Articoli

Quorthon è il Brian Di Nazareth del Black Metal!

quorthon

Parlando con Cavallo Goloso, è saltata fuori una disputa a cui lui ha assistito diverso tempo fa su facebook. Dei metalluomini si azzuffarono per decidere chi fosse il più grande tra Quorthon e Varg Vikernes. Al di là del fatto che per me la questione neanche dovrebbe porsi, quello che Ruggiero ricorda, è che a giustificare un simile conflitto tastieristico tipicamente social, sia il fatto che entrambi questi due artisti erano figli di papà; e grazie ai soldi di famiglia riuscirono a realizzare i loro progetti. Continua a Leggere

Articoli

Davvero c’è gente sorpresa e delusa per il ritorno dei Motley Crue?

motley crue

In questo articolo non è che abbia molto da scrivere. Diciamo che potrei ripetere la domanda per 3000 parole. Sul serio c’è gente che si lamenta perché ha comprato le magliette e i DVD del Final Tour e ora non serviranno solo a farli sentire stupidi? Conservano il Final Ticket come segnalibro della copia personale di The Dirt ma adesso lo stanno guardando, con l’altra mano tengono l’accendino e con il pene pestano commenti furiosi sulla tastiera del pc? Nikki come hai potuto? Continua a Leggere

La Truebrica del fantino

Skinlab – Ve lo ricordate il Nu Metal?

skinlab

Stavo cercando di capire che fine avessero fatto certe band del recente passato, quelle che mi hanno gasato parecchio alla fine degli anni Novanta. Partendo dal fatto che qualsiasi genere, o sottogenere di metal si suoni, oggi ha poco senso registrarlo, farne un disco e pubblicarlo, nel caso si faccia (ancora…) nu metal o groove metal come gli SKINLAB, ha ancora meno senso pubblicare un’uscita nel 2019. Continua a Leggere

Articoli

Le t-shirt rock da H&M e John Mayall visto in giacca e cravatta!

john mayall

“Siete riusciti a entrare?” – Jim Morrison lo recitava a gran voce in una delle sue magnifiche poesie, ma oggi io lo grido in maniera accusatoria : SIETE RIUSCITI A ENTRARE IN UNO DEI NEGOZI DI ABBIGLIAMENTO ALLA MODA? Senza fare nomi , ovviamente, ma davvero vi chiedo, quale sensazione provate nel vedere nei negozi di abbigliamento la vendita di t-shirts con l’effige di Woodstock, Rolling Stones, Ac/Dc, Guns’n’Roses, Nirvana, Metallica, ecc ecc… Continua a Leggere

Articoli

Tornano gli Elarmir – I profeti del setticlavio!

elarmir

Immagino ricordiate ancora la vicenda Elarmir. Le dichiarazioni rilasciate da Alex Trotto, Gabriella Aleo e Alessio Erriu, hanno lasciato a bocca aperta i metallari, facendoli infuriare meglio di qualsiasi articolo provocatorio di Sdangher. Noi vi rompiamo le scatole apposta, ma loro ci sono riusciti in via definitiva, al primo tentativo. Forse perché erano spontanei. O quasi. Dubito che non avessero detto certe cose senza prevedere che il piccolo mondo antico del metallo italiano non si sarebbe arrabbiato. Con molta probabilità non immaginavano di farlo incazzare così tanto. Le accuse di ignoranza e inesistenza, che in parte condividiamo e professioamo anche noi, sono state proferite con tale leggerezza e disinvoltura, da suscitare una specie di sommossa social, di quelle che stroncano via le carriere. Continua a Leggere

Articoli

Gli Avenged Sevenfold odiati all’unanimità e la scissione del gruppo facebook di HM

avenged

Tutti quelli che scrivono di metal, come facciamo qui a Sdangher sono impossibilitati a svolgere un lavoro giornalistico. Non possiamo basarci su dei dati precisi e allora andiamo a sensazioni. Giorni fa ho scritto un post, in cui dicevo, tra le altre cose, che gli Avenged Sevenfold sono “odiati all’unanimità”. Il caporedattore di Rock Hard, Maurizio De Paola, grande fan della band, mi ha ripreso dicendo che ai due concerti in Italia lui era presente e anche un pubblico nutrito a sostenerli, quindi di che parlo? Continua a Leggere

Iscriviti alla Mailing List di Sdangher
Inserendo la tua email, acconsenti al trattamento dei tuoi dati personali.