TOP GUN (PORNOGRAFO) GRIND #02

http://f0.bcbits.com/img/a0296047222_10.jpgTi piace la musica, ma non la vuoi pagare? Spotify è figo ma la qualità dei suoni è scadente? Cazzo ci sono i MeloMenoWar ma no i Bucket Full of Teeth? La sai la novità? Li puoi avere gratis. Come fare? Innanzitutto ti devi inginocchiare su un tappeto di ceci e vetri chiedendo perdono al dio del grindcore. Ora che ti sei umiliato preparati a spaccarti la testa contro la libreria. Vai nella loro pagina bandcamp, scegli il IV (che è il migliore) alzi il volume al massimo e clicchi play sullo streaming. Poga contro il muro nelle parti più core e lasciati affogare in un bicchiere di vino nelle parti ambientali. Sì, non sapevano manco loro che fare e quindi hanno fatto un bel minestrone di generi tutto in 16 minuti (e ‘sti cazzi, direi). Se ti piace, clicca il download e scegli quanto pagare. Puoi anche prendertelo gratis, tanto nessuno ti può giudicare.

[bandcamp width=100% height=120 album=3185224827 size=medium bgcol=333333 linkcol=e32c14]

https://encrypted-tbn3.gstatic.com/images?q=tbn:ANd9GcTm1OI9HDfVkw9HtTijRiX1-sLTh1PtwZgioHBp3RLVaJVy-U9eSe sei otaku e tu lo sai spaccati i timpani! Avrei voluto parlarvi di loro e consigliare di scaricarvi aggratis l’EP Cutie Cutie e con coraggio comprarvi il loro album Enemy Of The Azunyan Business, che non ho ancora capito cosa cazzo vuol dire. I Gorezunyan (che per chi è ignorante in materia traggono il nome da Azunyan, personaggio tanto apprezzato in oriente della famosa serie animata K-On) Non stiamo qui a parlare di questo anime, ma della musica. Amate il gorenoise? Quello lercio con i maiali che vocalizzano, drummachine sparate a velocità inumane e suoni talmente condensati tra loro da rendere incomprensibile la distinzione tra chitarra e scoregge anali? Aggiungente sampler rubati al suddetto anime in puro stile Mortician (per nominare un gruppo che non centra un cazzo) ed ecco i Gorezunyan! Lo consiglio agli amanti del goregrind/gorenoise. Quelli estremi che non si offendono nel vedere gli asini che volano nel ciel cacando sulla terra laggiù. Se ascoltate poi gruppi come Jig-ai o Go-Zen, la risata è assicurata. Purtroppo la loro pagina bandcamp risulta inesistente, non capisco per quale ragione. Accontentiamoci quindi dell’album completo disponibile su youtube, perché ci piace fingerci nemici del business musicale.

http://f0.bcbits.com/img/a2618240358_10.jpgNon solo death metal esce dalla Svezia, ma anche del bestemmioso black metal (e ogni tanto del marcio grind) gli Infanticide con Misconception of Hope nei suoi 18 minuti di durata c’insegnano che non è la durata a fare un album grande, ma è la dimensione del pene dei suoi membri. Poche stronzate e solo fatti. Le track sono tutte uguali tra loro. Il muro della brutalità è così solido che non si rompe neanche se ci sbatti addosso S. Stallone che s’incula un elefante in Rocky XX. O ti piace o lo odi. A me è piaciuto.

[bandcamp width=100% height=120 album=1793851909 size=medium bgcol=333333 linkcol=e32c14]

http://www.metal-archives.com/images/3/8/0/9/380978.jpg?5640Prolifici come pochi, non c’è anno che non veda arrivare sotto l’albero di natale almeno una decina di LP degli Unholy Grave. Suonano sempre la stessa solfa, perché fa true. La fanno solo in LP in edizione limitata, perché fa true. Hanno un attitudine punk contro la società perché fa true. Non riuscirete a comprare niente a prezzi umani, quindi andatevene su youtube ad ascoltarvi qualcosa, però questo non fa true. Un titolo a caso? Grind Anarchy.

Bonus Track per gli affezionati del Manuale Del Perfetto pornografo: Gero 30 (Tetsuya Endoh), membro dei Gerogerigegege che si masturba durante un live.

(Ruggiero Musciagna)