The Artigianal Case Of Bloody Hammers

The Horrific Case Of Bloody Hammers è un EP. Anzi, direi che è un SUPER-EP! Sono sei brani quasi tutti riusciti alla grande e se Anders Manga avesse pazientato un po’ in culo al presenzialismo […]

I PALLBEARER E L’IMPRESCINDIBILE AVVENIRE DELLA MOVIOLA IN CAMPO

Siamo sicuramente discepoli di ciò che riteniamo essere la più grande epoca della musica moderna – gli anni ’70 e ’80. Le migliori bande mai uscite da quel tempo stavano facendo qualcosa di incredibilmente nuovo ma […]

(SPHC​-​73) Sedem Minút Strachu – Sedem Minút Samurai

Non è certo il disco che me li ha fatti scoprire, infatti devo dire grazie a quel video del live all’Obscene Extreme Fest. Non è certo il mio disco preferito, anche perché è un EP, ma […]

Noise – Demo Tapes 1991​-​1995 (SPHC)

La semplicità vince sulla complessità. Meglio un demo registrato su cassetta con un multi traccia che un file mp3 inviatoci dalla Nuclear Blast. Noi vogliamo il lercio suono analogico, non ‘sta merda digitale.

Cunts​/​Anal Butt split (SPHC)

Giuro che la prima volta che ho preso in mano questo vinile, beh in realtà il primo, anzi la prima a metterci mano sopra è mia sorella e la sua reazione non è stata delle […]

Final Exit – Seasons Are Going and Going​.​.​.​. And Lives Goes On LP (SPHC​-​75)

Non ho vergogna nel dire che i Final Exit li ho scoperti troppo tardi. Va da sé che il 97.76574839% dei lettori di Sdangher li scoprirà solo dopo questo articolo. Ma andiamo con ordine. Da […]

LSD Mossel – I giocattoli del terrore

Mi si crede quando dico che non so come iniziare questo articolo? M’è venuto il blocco dello scrittore, non so cosa dire, ho perso il txt con l’intro che scrissi qualche giorno fa. Dove cazzo […]

SETE STAR SEPT – BEAST WORLD

L’altra volta… che poi l’altra volta, come fosse una cosa accaduta tipo l’altro ieri e fai “l’altra volta…”, ma l’altra volta cosa? Insomma cazzo, ci siamo capito, una volta in una galassia lontana, dopo mezz’ora […]

Cloud Rat – Qliphoth

Una bella compilation era tra le mie scelte di oggi, ma in culo agli asini sterili non ne ho trovate di decenti. Scherzo, una buona ce l’ho tra le mani, ma dura così tanto che […]

Grind Bastards Vol.10

Per questa recensione vorrei ringraziare il mio amico Lorenzo della Skull Dungeon, non perché il disco sia di uno dei tanti gruppi da lui supportati, ma perché mi voglio complimentare per la grande cultura musicale.