Paradise Lost 1997-2017 – Dagli anni zingari di One Second e Believe In Nothing al ritorno massiccio di Medusa!

1 -IL CUORE SARA’ NERO MA ZINGARO RESTA… Vero, non eseguiamo dal vivo più alcun brano di Gothic. Alcuni fans ci hanno chiesto espressamente perché… ebbene: come possiamo suonare brani come Eternal se la maggior […]

Children Of Bodom – Inesorabili fino alla morte… e oltre!

Non si discute, i nuovi Children Of Bodom stanno attraversando una fase di rinascita. Già con il precedente Halo Of Blood avevano lanciato un segnale incoraggiante (circa mezzo disco era davvero buono). Questo ultimo I Worship […]

Amorphis – Under The Red Cloud

Più che a progredire, e vi chiedo di perdonare questa pessima battuta, gli Amorphis continuano a proggettare (nel senso di prog rock, quindi la parola va letta come se ci fosse il gh).

Vi siete accorti mica del ritorno degli Ugly Kid Joe?

“Vorremmo crescere lentamente a ogni album perché solo in questo modo è possibile diventare importanti” (Whitfield Crane – Metal Shock, 1996). Queste le chiacchiere del 1996, durante il giro promozionale di un disco non eccezionale […]

Malevolent Creation – Su per il sentiero dell’uomo morto!

A distanza di anni, sono le band non così imprescindibili per un genere – quando ormai i grandi nomi hanno tradito la causa, si sono sciolti, o peggio ancora – quelle che finiscono per essere […]

Alex Van Halen – Il batterista rototom!

Rispetto a suo fratello Eddie, Alex è un po’ meno celebre. Si sa che esiste, la sua bravura dietro le pelli è da sempre riconosciuta in modo abbastanza automatico e pacifico ma senza mai grande […]

Ozzy And The Osbournes – Da Ozzmosis a Scream, il meglio e il peggio degli ultimi 20 anni del meat-man

Capitolo 1 – Perché non comprai Ozzmosis So per quale motivo non ho seguito più Ozzy dopo Ozzmosis e ricordo perfettamente anche la ragione che mi impedì di comprare il disco del 1995. Un tipo […]

Manowar of the world united of steel!

Pensa a tutte le armonie di An American Trilogy che abbiamo rifatto traccia per traccia! Tra l’altro non so se l’hai notato ma il tempo della canzone varia nel corso dell’esecuzione: a volte accelera, a […]

PUNGENT STENCH – IL CLISTERE È LA LORO TAZZA DI TÈ

C’è nei Pungent Stench una voglia evidente di far incazzare il mondo a tutti i costi ma rispetto alle altre band death di inizio anni 90, quando le cronache dei giornali se ne occupavano molto […]

Skid Row – L’insostenibile Sebastian Bach e gli Skid Row che odiano gli Skid Row! Storia di una non band nata nel 1997 e tutt’ora in circolazione su Blabblermouth!

Capitolo 1 – Questo disco è troppo piccolo per contenerci tutti Millantavano che lavorare con me è sempre stata una schifezza, che sono una rockstar intrattabile, che lo split è stata tutta colpa mia. Bugie […]