The Crown – Chi sa fare faccia, chi non sa fare taccia!

The Crown – Cobra Speed Venom… Scusate, se non metto nome e titolo poi mi va a puttane il SEO. Di solito un disco death metal mi deprime. A parte  la panzana dell’old school che […]

Stone Temple Pilots – Ri-Stone Temple Pilots nel 2018!

A otto anni dall’ultimo lavoro, intitolato con il nome del gruppo e con Weiland alla voce, gli Stone Temple Pilots ritornano con un altro omonimo album e un singer nuovo di nome Jeff Gutt. Che […]

Saxon – Se vi è piaciuto Firepower dei Priest non perdetevi Thunderbolt!

Il nuovo dei Saxon è bello. Negli ultimi anni non riuscivo neanche più a vederli in foto e non so nemmeno io perché ma qualche giorno fa mi sono ritrovato a sentire Thunderbolt e alla […]

Primordial – Occhio ai Primordial perché i Primordial spaccano!

Con Exile Amongst The Ruin siamo al livello ideale per il metal di oggi: un piede nell’underground e uno sul bagnasciuga delle produzioni decenti. I Primordial praticano il black-folk e quindi ogni sbavatura, ogni ruggine […]

Pestilence – Il ritorno alla grande con Hadeon quando so bone le fave!

C’erano uno sloveno, un romeno, un venezuelano e un italo-olandese… manca l’Italiano puro, ma il Foddis Marco ha declinato l’invito dai tempi dei ragazzi del muretto e non ne ha più voluto sentir parlare di […]

Suonacela ancora, Wyndorf! Il ritorno dei Monster Magnet come si deve: Mind Fucker significa rinascita!

Bentornati Monster Magnet! Finalmente rieccoli a livelli decenti dopo il periodo di crisi profonda passato da Dave Wyndorf, a causa delle droghe sbagliate. Ve lo ricordate semi-obeso che promuoveva Last Patrol, il peggior disco della […]

Ministry – Amerikkkant e l’Apocalisse è un cono gelato anni 90 rimesso in catalogo dall’Algida per la gioia dei palati più hipster!

Ministry

I Ministry oggi, al tempo di Donald Duck Trump, delle guerre a un nemico invisibile con bombe meganoidi; i Ministry al tempo in cui l’industrial metal è solo un’altra sotto-etichetta congelata in una serie di […]

Loudness – Rise To Glory: piangere con Sebastian Bach le miserie famigliari mentre Takasaki ce le suona!

Io consegno carne nei supermercati e nelle macellerie con un furgone. Se becco quello con lo stereo e l’ingresso per la USB sono felice perché mi posso sparare a tutto volume qualche album metal durante […]

Judas Priest – Firepower e il colpo di coda di Rob Halford!

All’inizio degli anni 90 si reagiva con freddezza davanti al solito vecchio riff o al coro anthemico (si diceva così) che usava parole come fire, steel, wind e rising. Gli Iron Maiden di Fear Of […]

Queensryche – C’eravamo tanto armati!

Capitolo 1 – Ancora con queste etichette del Chaos! Quello che dici è verissimo. In effetti, è uno dei grossi cambiamenti della musica attuale, qualcosa con cui tutti i musicisti devono o dovranno fare i […]