Vivere per lavorare, lavorare per morire

Volevo sfruttare questo mio spazio per parlare d’un disco. Non roba nuova, più qualcosa di vecchio. Questo mi ricorda che non solo non ho ancora caricato sul lettore mp3 l’ultimo dei Carach Angren, ma che […]