Articoli

Il metallaro quarantenne – Intervista all’autore della pagina

metallaro quarantenne

Il metallaro quarantenne sono io e anche molti altri sdangheri che collaborano alla crescita della stalla puzzolenta ma vivace in cui solete sbirciare ogni giorno. Il metallaro quarantenne però è anche una geniale pagina facebook che ci diletta le giornate con la pubblicazione di post molto ironici su questa caratteristica figura sociale, esplosa soprattutto grazie a facebook. Continua a Leggere

Pascolando

I Toto non si sciolgono. La disinformazione delle webzine metallare!

toto

I Toto si sciolgono titola un articolo e ovviamente la gente clicca. Cazzo… la fine dei Toto, fammi leggere. Poi entri e scopri che la notizia non è per nulla questa. Steve Lukather ha solo detto che il gruppo terrà presto l’ultimo concerto con questa formazione e che non sa cosa succederà dopo. Almeno avessero titolato I Toto si sciolgono? sarebbe malizioso ma se non altro ci sarebbe un punto di domanda che non sbilancia e provoca un dibattito tra i commenti. Continua a Leggere

Articoli

Greta Thunberg una di noi – Il mondo del metal ha deciso di adottarla?!

greta

Feel these smelter fires burn – Don’t Care, Obituary

Greta Thunberg ha fatto il famoso discorso all’ONU e il mondo si è diviso (tanto per cambiare). Si divise quando arrivò Gesù. Lo fece con Socrate, con Gandhi… cosa ci aspettiamo ora da Greta? Poi in tempi come questo, fatto di meme più che di argomenti. Oggi non sopravvivono più neanche Anna Frank e Don Bosco. Per carità, a Sdangher siamo convinti si debba scherzare su tutto, ma un conto è la battuta, uno lo smerdamento di un personaggio mediatico solo perché è mediatico, e di conseguenza pilotato dalla solita gente cattiva con degli interessi. Continua a Leggere

Articoli

Un metallaro con il velo da sposa – Cosa pogherai al tuo matrimonio?

matrimonio

Vi invitano al matrimonio di qualcuno. Oh, cacchi e cacchietti, ma che si fa così??? Oltre alla gran quantità di soldi che dovrete tirar fuori, bisognerà affrontare, bardati in abiti eleganti e costosi che non saprete mai indossare con disinvoltura, infinite ore pranzo, al tavolo di qualche parente alla lontana dello sposo, e magari davanti a voi un cugino che odiate. Continua a Leggere

Editoriali

La Fratellanza tra Metallari – Esiste ancora o non c’è mai stata?

fratellanza

Bisogna essere dei temerari per scrivere un pezzo sulla fratellanza tra metallari nell’anno di grazia 2019. Se mai questo sentimento albergasse ancora nel cuore di chi ama la musica dura, è decisamente, e forse convenientemente, tenuto nascosto. Il mondo, in questi anni difficili, è facile preda di chi semina odio, professa intolleranza e provoca spaccature. Insomma, per buttarla sulla matematica, le divisioni hanno decisamente la meglio sulle addizioni, salvo che quest’ultime non siano di sostanze stupefacenti. Questo clima divisivo ovviamente coinvolge e sconvolge tutti, in particolare chi frequenta i “Bar moderni” e cioè i social, i luoghi dove al giorno d’oggi i metallari si riuniscono per parlare della loro musica preferita. Continua a Leggere

Recensioni Supernatural Horse Machine

Gli Ancient VVisdom si elettrificano ma non deludono!

Ancient VVisdom

Due anni fa scoprii gli Ancient VVisdom. Ricordo che stavo passando un momento difficile e loro, oltre a sorprendere il critico ormai stanco e disilluso, coccolarono e tennero compagnia al povero stronzo che sprofondava in una crisi matrimoniale; al disoccupato con due figlie a carico che vagava per le strade del litorale tarquiniese guidando una macchina senza revisione, pasticciandosi la testa con una vacillante fede satanista. Loro mi aiutarono. Per questo sento la musica, oltre che scriverne la uso perché sovente è una mano tesa dal buio, una carezza sul cuore o magari una scossa alle gengive, fate voi. Però mi aiuta a vivere e accettare e affrontare le cose brutte che mi succedono. Continua a Leggere

Articoli

Robb Flynn nonostante Robb Flynn – Come rovinare sempre tutto!

robb flynn

Robb Flynn è l’anima dei Machine Head. I Machine Head sono una delle poche realtà valide e longeve uscite fuori dopo il repulisti grunge, in ambito metal. Hanno avuto la possibilità di raccogliere il testimone lasciato vacante dai Metallica ma dopo averlo afferrato se lo sono gettati alle spalle (per non dire di peggio) prendendo direzioni stilistiche sospette e riguadagnando poi terreno, ma quando ormai era tardi, verso un’ortodossia altrettanto sospetta. I Machine Head sono ambigui. Da sempre. Continua a Leggere

Articoli Pascolando

Nanowar o Barabba? Cosa avreste fatto al posto della Napalm Records?

nanowar

Prima che pensiate male, no non sto scrivendo questo articolo nel tentativo di cavalcare l’onda dei click facili parlando dei Nanowar. Per fare buon uso del SEO avrei potuto parlare di giapponesi e polipi, ma non è questo il punto; almeno per oggi. Ciò che state leggendo è in lavorazione da prima della polemica scaturita dal contratto della Napalm Records, e agli inizi doveva essere una cosa completamente diversa, ma dato che sti giorni mi esce il fumo dallo scroto mi son detto “e sti cazzi, facciamolo!”. Continua a Leggere

Articoli

I Blood Incantation dal passato al futuro del death metal!

La band americana dei Blood Incantation è forse la cosa più interessante venuta fuori in ambito estremo negli ultimi anni. Le ragioni sono sia nei dischi, quindi le musiche proposte, sia l’attitudine. Per quanto riguarda i brani, la band non cerca assolutamente di inventare roba nuova. Morris Kolontyrsky (cognome impossibile senza il copia e incolla) chitarrista e principale compositore del gruppo, è certo che non sia più possibile crare un riff che qualcuno non abbia già usato; almeno in ambito death metal. Quello che conta, secondo lui, è come si possa prendere l’idea e usarla di nuovo. Se la si usa bene, mi viene di aggiungere, nessuno si accorgerà di nulla e tutti grideranno: ficata! Continua a Leggere

Iscriviti alla Mailing List di Sdangher
Inserendo la tua email, acconsenti al trattamento dei tuoi dati personali.