Articoli Wasted World News

WASTED WOLRD NEWS – IL NOTIZIARIO DAL MONDO ANDATO A MALE

“Ragazzi, ma tutti mi stimano, mi stimano… ma comprate i miei cd! Non andate a scaricarveli gratis. Scaricatevi Vasco Rossi, Ligabue caso mai (hai gapito?) Ma compratevi i cd di gente con le palle e la dignità. Perché finché non vedranno in classifica qualcuno come me… e non ve lo sto dicendo per i solti, credetemi, non me ne fotte un cazzo, proprio lo sto dicendo perché se vedranno qualcuno come me in classifica, si accorgeranno che in questo paese, come me ce ne sono altri tre milioni! (hai gapito?) e cominceranno a pensare che quella gente lì sono tutti delle merde quando li scopriranno!”
Pino Scotto


E con la benedizione del “grande Pino” diamo inizio al nostro consueto appuntamento con THE WASTED WORLD NEWS!

1 – In una recente intervista a RollingStronz.com, Dave Mustaine ha dichiarato: “Non puoi più dire cazzate senza che la gente ti faccia notare che sei uno stronzo. Non puoi mentire perché la gente capirà la tua verità. Avrei potuto starmi zitto, ma dovevo sparare la mia puttanata giornaliera. Ho imparato una lezione importante con la storia di Singapore. Ho pensato di parlare di politica nella mia ‘carriera’. Nel secondo album, Dio cane, mostriamo le Nazioni Unite completamente distrutte. Non capisco perché, all’improvviso, ora la gente debba irritarsi per quello che dico.”


2 – “Wrest Whitehead, leader spirituale e fisico (nel senso che è da solo) dei LEVIATHAN e altri cagosissimi progetti black metalz,e’ stato assolto da tutti e 34 i capi di accusa che gli erano stati mossi contro per roba tipo stupro, tentato omicidio e  violenza domestica. I legali fanno sapere che la vicenda si e’ conclusa con l’assoluzione (quasi) piena di Wrest da tutte le accuse, eccezion fatta per la violenza domestica aggravata ai danni di un barboncino per mezzo di una lunga carota, per il quale il musicista di San Francisco e’ stato condannato a due anni di pulizia delle gabbie in un canile municipale dopo l’esecuzione dei randagi.

3 – Pare che i Kreator abbiano dovuto rinunciare alla realizzazione di un particolare “show 3D” perché Mille Petrozza non entrava nello schermo. Tutto rinviato al prossimo anno, sempre se il grintoso cantante decida di cambiare alimentazione e smetterla con i suoi amatissimii bomboloni in salsa tartara.

4 – Il cantante dei LED ZEPPELIN, Robert Plant, è stato vittima di una tentata aggressione l’1 novembre a Buenos Aires durante un concerto con i suoi THE SENSATIONAL SPACE SHIFTERS. Un tizio canuto e in un ridicolo travestimento alla David Bowie stile 1981 è salito sul palco e ha cercato di afferrarlo ma è stato prontamente messo a terra dalla security. Fonti non ufficiali ci comunicano che era un giornalista di Cioé guidato mentalmente da JimmyPage.

5 – La cantante dei LACUNA COIL, Cristina Scabbia, disegnerà un gioiello per la Seventh Circle Artworks, azienda londinese specializzata nella realizzazione di gioielli in stile rock fatti a mano. Dalle prime indiscrezioni pare che la singer abbia pensato a un panda impaurito che si acciambella intorno al dito. Very Fucking Medol!

6 – Intervistato da Full Bukkake Metal, il cantante dei DEATH ANGEL Mark Osegueda ha reso noto che la band ha iniziato il processo compositivo per la realizzazione del nuovo album, con l’idea di entrare in studio ad Aprile. “Beh,al momento abbiamo otto pezzi orrendi e quel cazzone di Rob Cavestany vuole che ci metta il mio punto di vista lirico, è ora che prenda in mano la penna e gliela infili nel +èò’p?0. Per il nuovo album prevediamo di picchiarci fino al 2015 e poi scappare senza pagare il noleggio annuo e tutti i danni che faremo nella sala d’incisione“.

7 – Intervistato da  Rolling Ganja,  Lemmy Kilmister ha così commentato le elezioni presidenziali americane appena concluse. “Non avrei mai detto che l’America fosse pronta per un presidente di colore, e infatti non lo è. Comunque voglio dire agli americani che il nostro nuovo album uscira tra qualche mese e di comprarlo. Che cosa? Ah sì, com’era la domanda? Le elezioni americane? Scusate, sapete niente dove si trova un tabaccaio? Non fumo da 3 minuti e mezzo, se c’è qualche paparazzo che mi fotografa senza cicca in bocca poi ne risente la mia reputazione. Beh, qual’era la domanda? Ah, le elezioni. Sai che ti dico? Voglio dire, questo poveretto, come si chiama il negro di merda? Obama, sì lui ha  ereditato tutta la merda di George Bushe sta ancora provando a spalarla via, nonostante il Congresso gli metta ogni volta i bastoni fra le ruote. Non so come abbia fatto ad andare avanti finora, ma… Dio amico, perché non continuiamo la nostra intervista dentro quel bar, tutto questo parlare di presidenti mi ha fatto venire sete. Eh? Certo che paghi tu, cazzone! Non paghi? Spilorcio. Insomma gli americani dovrebbero essere solo che contenti, anche perchè l’alternativa è Mitt Romney. Uno che come prima cosa vuole abolire i film di Walt Disney e la legge sull’aborto è semplicemente un mostro, per favore, abbattetelo e comprate il nuovo album dei Motorhead, mi raccomando. Che dici, sarò stato abbastanza rocckeròll?“.

8 – E’ con grande dispiacere che comunichiamo lo scioglimento degli As Memory Dies. Il loro manager li ha lasciati troppo tempo al sole. L’Algida è furiosa.
9 – “The Lord Of Steel, l’ultimo album dei MANOWAR, uscirà anche in edizione speciale per grammofono l’8 gennaio 2013 per Magic Circle Music. Titti Angeramo ha detto di non vedere l’ora. “The Lord Of Steel” doppio vinile è preordinabile su Tubegalore.com.

10 – Il batterista degli IN FLAMES, Daniel Svensson, ha dichiarato a The Ham Of Metal:

“Tranquilli, ancora non abbiamo scritto una nota ma questo non significa che non usciremo con un nuovo album per questo 2012. Per scrivere il nostro precedente è bastato un giorno e tre ore. Potremmo anche uscire con un triplo album di fruscii, ci sentiamo ultrasperimentali di questi tempi”

11Il tenente colonnello Stephen D. Sklenka, del corpo dei marines statunitensi, ha dedicato un massacro sul campo di battaglia afgano a Dave Mustaine, per il sostegno che la sua musica, insieme a quella dei Marduk, ha dato alle truppe. Dave non da meno ha commentato con: “Non mi sono mai sentito così orgoglioso da quando ho deciso di buttare via il cervello. A tutti i nostri soldati, vi adoro, e QUESTO vuol dire supportare i massacri inutili!”

12 – Il nuovo cantante dei QUEENSRŸCHE, Todd La Torre, ha dichiarato quanto segue a una battona incontrata lungo la strada in merito al nuovo album: “Tesoro, un pompino con risucchio quanto viene? Sai  sto ascoltando le demo e ultimando gli arrangiamenti e ne ho un bisogno impossibile. Ai giornalisti che l’hanno sorpreso durante questo traffico illecito ha detto: Fidatevi gente, ci sarà una bella differenza tra il sound e il songwriting di questo nuovo lavoro rispetto ai precedenti. Siamo molto fieri di quello che abbiamo fatto e speriamo che i fan lo troveranno fresco. Ha elementi prog, pesantezza, anima, oscurità e anche qualcosa di radiofonico. Non componevamo niente del genere dai tempi di Trascendence”.

13 David Vincent ci parla delle condizioni di Pedro “Pete” Sandoval:
Deve ancora riprendersi dallo shock della pubblicazione di Illud Divinum Insanus e i suoi remix, quindi ci teniamo ancora il fighetto, che anche se fa un lavoro di merda, è l’unico batterista che ha il coraggio di suonare con noi.”

14 – Dopo le accuse del cantante dei CATTLE DECAPITATION, Travis Ryan, rivolte al frontman dei SIX FEET UNDER, Chris Barnes, di avergli tirato un pugno, ecco la risposta di Barnes:
“Se mangi tofu, non puoi che prenderle quando fai a botte. Comunque, se entri nel backstage di qualcuno, prendendo la gente a parole e urlando in faccia, cosa credi che possa succedere? Ad ogni modo non gli ho tirato un pugno di sorpresa. Non ho nemmeno tirato un pugno”.
15 – È recentemente emersa una polemica tra ex e attuali membri dei RINGS OF SATURN. Brian Shields ha accusato la band di aver registrato i propri album a metà della velocità e di aver quindi velocizzato le canzoni al computer. Queste insinuazioni sono state confermate dall’ex birraio di fiducia della band, Aldo Pescecillo, in un lungo comunicato inviato al club dei birraioli di Westpoint. Pescecillo ha inoltre aggiunto che la band non si presenta a bere birra da lui da qualch mese e sospetta che loro abbiano smesso di bere perché sennò dal vivo fanno fatica a riproporre fedelmente i brani, oltre al fatto che esistano ben pochi video dei Nostri in studio o alle prese con le registrazioni. I RINGS OF SATURN e il produttore Robert Velasquez Swanson affermano di non essere mai esistiti.
16 – In uno zoo della Pennsylvania hanno scoperto che se si urla il nome Lars Urlich dentro la gabbia delle bertucce, queste smettono di tirarsi la cacca a vicenda: e iniziano a tirarla a te.

17 – Si chiamerà “Inno alla Joye” il nuovo singolo degli EUROPE che uscirà sotto il periodo natalizio.
Secondo fonti per lo più ufficiali, ma magari no, chi lo sa, il frontman della band “Joye” Tempest ultimamente sta affrontanto un periodo molto delicato dovuto alla scizofrenia derivante dell’enorme quantità di lacca per capelli assorbita durante la sua cariera che lo sta portando ad avere manie di grandezza che Malmsteen a confronto è Timo Tolki. Stando ad altre fonti certamente certe, Tempest avrebbe querelato pure il presidente della commissione europea Barroso per i diritti sul nome EUROPE.
Non ci resta che aspettare conferme o smentite e quindi, nel frattempo bambini a casa: non drogatevi: dite di no alla lacca!

WWN finisce qui, grazie per essere stati con noi, godetevi il tempo che vi rimane, pezzi di metallo. Al prossimo venerdì.

A cura di Ruggiero Musciagna, Frank e Francesco Ceccamea.

Ti potrebbe interessare anche

Iscriviti alla Mailing List di Sdangher
Inserendo la tua email, acconsenti al trattamento dei tuoi dati personali.