Articoli Interviste Sdanghere

INCONTRI RAVVICINATI – INTERVISTA A TITTI ANGERAMO

 
1 – Come sei finita a scrivere su HM? 

 

Ah ah me lo ricordo benissimo… era il giorno del Monster Of Rock. C’erano i Whitesnake quindi già solo per questo era il giorno più bello della mia vita. Vinci (Vincenzo Barone) è salito sulla collina da me e mi ha detto: ok senti, dal mese prossimo Metallo Italiano me lo fai tu. E così sono diventata Titti di HM. . .
 
2 – Vinz Barone è un patito di Jessica Rabbit, non è così? 
Preferisce le more alle rosse ma gli piaceva come scrivevo e credo anche le mie tette sì.
 
3 – Come mai HM morì? 
Non l’ho mai capito, ma io non sono stata…
4 – C’è una rivista metal che oggi ti piace al punto che muoveresti il tuo adorabile sedere per arrivare in edicola e ci spenderesti anche dei soldi per averla? 
No. Lo farei solo se uscisse Blabbermouth su carta stampata.
 
5 – Che lavoro fai oggi? 
La doppiatrice e la traduttrice giuridica. In estate la schiava. Ops la band assistant durante i festivals. Nel tempo libero si dice che io truffi la gente e rubi i morosi alle donne sposate.
6 – E’ vero che hai avuto una storia d’amore con Fabio Lione? 
Ahahahahhaahah nooooooo. L’ho seguito per un po’. L’ho assistito con devozione e l’ho amato tantissimo come artista. L’estate scorsa l’ho rivisto all’Agglutination. Ho pianto per tutto lo show e quando abbiamo pranzato insieme e lui ha ordinato per me ho capito che comunque sarà sempre l’artista che ho amato più di tutti e sono contenta di averlo assistito. Davvero.
7 – E’ vero che hai conosciuto Phil Anselmo in un modo in cui poche persone possono dire di averlo conosciuto? 
Non ero io era la mia ex collega. Ne ha detto meraviglie ah ah ah!
8 – Che ricordi hai di Chuck Shuldiner? 
Eh… Che ricordi… Chuck era un uomo splendido. Russava che non ti dico! Beveva litri di brodaglia che chiamava caffè e quando siamo andati a un party di halloween si è vestito da pomodoro. Lo scorso maggio sono stata male e per tre settimane sono stata più di là che di qua come si suol dire… e lui era con me. E’stato ed è una persona speciale, bello come il sole e rumoroso. Gli voglio un bene che non hai idea..avevo poche cose sue di ricordo e un paio le ho regalate a persone che come me lo hanno amato .. non c’è giorno che non gli dedichi un pensiero
9 – Hai qualche ricordo particolare di Dimebag Darrel? 
Non proprio, l’ho visto pochissimo ma lo ricordo come una persona bella e un po’scontrosa. E’nel mio cuore e il mese prossimo andrò a trovarlo dove è sepolto.
10 – Ma Zakk Wylde emana il tipico odore del grassone biondo? E’ vero che si lava solo con la birra? 
Ah ah dovete chiederlo alla mia assistente storica, Sonia. L’ho mollato a lei in cambio degli Anthrax ma poi si è presa pure quelli. Ma non ricordo che puzzasse, porello!
11 – Perché una delle penne più illustri, “storiche” del metal italiano non ha più uno straccio di rivista su cui scrivere? 
Perché già litigo abbastanza senza scrivere.
12 – Se potessi aprire una rivista metal chi chiameresti in redazione?
Te, Aldo, Mara, Vinci, il Cottica, il Lodi e Borivoj Krgin.
13 – Dimmi il modo più strano in cui hai fatto sesso. 
Sono tradizionalista ma una volta l’ho fatto davanti a un ristorante koreano ad Anheim.
14 – Dimmi anche il tizio più strano con cui hai fatto sesso. 
Oddio ma non posso. Dai no non posso. E poi sto cercando di rimuoverlo, ah ah diciamo che ha un che di Riccardo Cocciante.
15 – E’ vero che Bon Jovi è sopravvalutato come amante? 
Cazzo ne so?!?!
16 – Tu hai avuto una vita molto intensa e so che tanta gente che ti conosce si stupisce che sia ancora viva, in un certo senso hai vissuto da rockstar, al limite… mi dici uno dei momenti peggiori che hai passato? 
Uno? Il 9 settembre di quest’anno mi sono ritrovata una diffamazione su scala nazionale che mi ha rovinata, è stato peggio di quando mi hanno messo le manette ai polsi e di quando mi hanno distrutto e bruciato la macchina. Ho una calamita per gente che soffre di sindrome rancorosa da beneficiato. E sono bravissima a incasinarmi la vita. Ma non ho MAI fatto male a nessuno né ne merito quanto me ne hanno fatto e me ne fanno.
17 – Che tipo è Pino Scotto, al di là del personaggio che vediamo in tv?
Ah ah fighissimo. Come dice sempre lui… ci si conosce da 20 anni e non gliel’ho mai data!!!
18 – Sei convinta che il metal italiano non sia mai esistito? 
NO NO Il Metal Italiano esisteva e PURTROPPO esiste ancora, e fa pietà a parte qualche band che si salva per caso.
19 – A parte Lodigiani di Brutal Crush, chi altri ti piace nel panorama metal internettaro? 
Te e Aldo.
20 – Grazie. Che cosa consiglieresti a un giovane che vuole farsi largo nel mondo del metal giornalettistico? 
Di non perdere tempo ad ascoltare band italiane, tanto come scrivi si incazzano…
21 – Conosci Sandro Booty? Perché tutti me ne parlano bene?
Immagino sia superdotato? Ma chi è?
22 – Inutile dirti che incarni uno dei miei ideali sessuali di quando ero giovane e in fondo l’importante è continuare a essere giovane dentro anche se fuori si invecchia. Le pilloline blu hanno permesso a qualche giovane dentro di avere una notte di fuoco con Titti Angeramo?
Il mio fidanzato (sì con l’anello) non è un ragazzino, non ha bisogno di pillole blu. Ho sempre usato le tette come pilloline blu e han sempre funzionato e adesso funzionano meglio fidati!
 
23 – E’ vero che Mille Petrozza è uno stronzissimo?
NO, STRONZISSIMO NO. Non è la persona più simpatica del mondo ma è anche vero che io l’ho conosciuto solo poco tempo fa e in quel mentre stavo insegnando a Skolnick “l’Italiano” di Toto Cutugno….non faccio testo.
24 – Ma non avevi un tuo blog, una volta?
Sì le autorità me lo hanno fatto chiudere. Era davvero pericoloso. Ci avevo scritto i nomi degli spacciatori del mio ex compagno e insomma non era il caso…
25 – Ci sono gay non dichiarati nel metal o è l’unico ambiente eterosessuale della terra, escludendo le giurie delle mostre agricole?
Secondo me Cronos è ghei… ma a parte lui io ho sempre visto delle gran tette e dei gran culi (una volta abbiamo trovato il cantante dei R-N a casa di un travella a Milano – non scrivo il nome, ho già precedenti penali… non so però se è ghei o se non aveva trovato nessuna donnucola che gli piacesse.)
26 – Hai mai pensato che qualcuno ti abbia fatto un malocchio? Se sì, come te ne sei liberata?
Sì ci ho pensato perché ci credo. Mi sono liberata inviando qualche anatema a mia volta. Uno è morto.
Poi vabbè candele bianche, pentacoli, e anche il caro vecchio pentolone con l’acqua bollente e da ragazzina anche acqua e olio
27 – Hai mai usato la magia nera per farla pagare a qualcuno?
Sì assolutamente sì. Sono piuttosto preparata sulla cosa… un paio di volte non mi sono protetta abbastanza e ne ho risentito moltissimo, non si gioca con queste cose… Sono seria. Non ho mai partecipato a una messa nera, in Italia non esiste una chiesa luciferiana seria quindi le messe nere si riducono a essere delle semplici orge. La magia nera è un’altra cosa. Seria e potente, ma credi, non sono moltissime le volte che ho battezzato spilloni e insaguinato nastri di seta nera.
28 – C’è qualcuno che nonostante i tuoi ripetuti tentativi di portartelo a letto non te l’ha mai data?
SI OLAF THORSEN! Pensa che per un periodo qualcuno mi mandava messaggi a nome suo e io un po’ ci ridevo (tanto che iniziammo a chiamarlo Olaf Alighieri) un po’ ne ero lusingata ma non era lui! Non ho mai capito a che pro questo sciocco mi avesse fatto uno scherzo così idiota ma certo avrei dovuto arrivarci quando lessi la seguente frase: RICORDO ANCORA LA TUA PICCOLA MANO SULLA MIA MAGLIETTA ROSSA… Primo perché è vero che la mia piccola mano toccò la sua maglietta rossa ma non per sentirne il cuore che batteva bensì per pulirla di birra. Secondo perché la sera della maglietta rossa il Thorsen manco si ricordava il suo nome secondo me.
29 – Che tipi sono gli Slayer?
Adorabili. L’anno scorso ero in incognito al Namm. Mi sono nascosta sotto un tavolo e Kerry King mi ha trovata. Da allora se lo saluto si gira altrove. Dave è un amore di uomo in tutti i sensi anche se abbiamo trovato da dire per un barattolo di caffè sul letto. Tom lo conosco pochissimo. Gary è un tasto dolente, eravamo buoni amici o comunque buoni conoscenti. Poi si è sposato e non ha mai più POTUTO rivolgermi la parola… ‘Ste cazzo di donne!
30 – Steve Sylvester non mi parla più, secondo te cosa gli ho mai fatto?
Se gli avessi fatto qualcosa TE LO AVREBBE DETTO fidati… non me lo ricordo come un uomo permaloso ma se non ti parla significa che ai suoi occhi sei un essere senza senso.
31 – Ahahahahahah. Ma è vero, come ha fatto a capirlo? E’ vero che gli Slipknot si odiano a morte?
CHI?
32 – Da quale paese straniero dovremmo imparare a organizzare un festival metal?
Ovviamente dalla Germania in primis e poi Francia, Gran Bretagna, Svezia, Norvegia… Chiunque nel mondo può insegnarci a fare un festival perché in Italia non siamo capaci di farlo. A parte l’Agglutination ma è un festival anomalo.
Una volta era bellino l’Evolution ma poi è finito nelle mani sbagliate e lo hanno ucciso. L’Armageddon non è male se non va via l’acqua in tutto il basso Molise alle sei del pomeriggio con 75 gradi all’ombra.
33 – Che ne pensi di Silvio Berlusconi?
Io sono Monarchica per me sono tutti uguali. Io sono solo per il RE, manco per la Regina. Le donne hanno le mestruazioni… sono pallose… Il Re solo il RE e Berlusconi non lo è!
34 – Ma esistono i film porno per le donne? Tu come pensi dovrebbe essere un porno al femminile, cosa cambieresti rispetto a quelli che vanno per la maggiore? Più preliminari, più moviola in campo?
Io li guardo, mi piacciono sia gli straight che i lesbo. Credevo fossero unisex i film porno. Preliminari? Moviola? Ma va’…action action action… prima di tutto meno lavoro per noi doppiatori… guarda che è difficile doppiare un porno. Prova tu a fare un pompino senza farlo davvero! Secondo, dai, che film porno è dove si accarezzano e si baciano?
35 – Hai mai scritto una recensione di cui ti sei pentita?
No MAI.
36 – C’è una band italiana che meritava molto più di quello che ha raccolto?
Sì gli Extrema, i Necrodeath e i Rosae Crucis. Gli Extrema sono una band mostruosa! Cazzo hanno di meno dei loro simili primi tra tutti i Pantera? O i Machine Head? Nulla. I Necrodeath, gran band  e i Rosae Crucis da un punto di vista di originalità e di creatività sono bravissimi davvero. Di questi mi piacciono solo gli Extrema moltissimo. I Rosae Crucis non mi sono mai piaciuti pur riconoscendone un valore artistico decisamente intenso. I Necrodeath sono certo una gran band ma ecco non mi fanno impazzire pur capendo che meritavano di più. Chi altro? Ultimamente mi piacciono gli Ecnephias che quanto meno non scopiazzano a destra e a manca(n) e ho sentito le ultime cose dei Jester Beast che non mi dispiacciono affatto. Gli Ultra Violence sono forti ma sono ancora giovanissimi e hanno tutto il tempo per fare cazzate italiane.
36 – Che ne pensi di Rock TV?
Non la guardo da quando ero ospite fissa di database con Pino Scotto. Quindi non saprei
37 – Hai mai fatto sesso di gruppo? Non nel senso di un intero gruppo. Se tu e il tuo boyfriend ufficiale volete fare una cosa a quattro io ci sto, capito?
Io e Ross siamo all’antica quindi rifiuto l’offerta e vado avanti. Pprima di lui no, ma un pensierino su TUTTI i Whitesnake insieme ce l’ho fatto.
38 – Che ne pensi della morte?
Beh io sono morta per qualche minuto… non la temo, ho paura e ti sembrerà strano di non morire in modo glorioso o mentre dormo. Pensa se morissi con una tegola in testa o mangiando dell’uva. Che morte sciocca… io voglio morire combattendo o dormendo. E poi ho paura che mi facciano un funerale cattolico, è una cosa che mi terrorizza! Ho chiesto al mio compagno di cremarmi e tenermi in casa sul camino e anche lui vuole che lo tenga sul comodino, questo si che è amore!
39 – Credi in un dio?
Credo in Satana sì. E anche in Odino.
40 – C’è un dio che crede in te?
Uhm… dubito..
Ok, grazie tesoro. Stay Hungry! Se c’è una domanda che vuoi farti, spara pure!
DOMANDA: TITTI VUOI SPOSARMI?
RISPOSTA: SI!
Ok, Titti si vorrebbe sposare con se stessa e noi ci feliciteremmo se avvenisse. E con questo chiudiamo. Grazie cara e a presto, con i nostri migliori auguri, rammentandoti che qui a Sangher siamo uomini senza senso, però e di conseguenza lo sono anche i nostri auguri per quanto migliori. Eh,Steve… ma insomma, sul serio sei riuscito a capirmi?
(Domande a cura di Francesco Ceccamea)

Ti potrebbe interessare anche

Iscriviti alla Mailing List di Sdangher
Inserendo la tua email, acconsenti al trattamento dei tuoi dati personali.