Editoriali Pascolando

HEAVY METAL BIVIO # 3 – SE DIMEBAG DARREL FOSSE SOPRAVVISSUTO ALLA SPARATORIA?

 
12 – Dopo aver fatto altri 2 o 3 album coi Damageplan, si sarebbero riuniti i Pantera.

 
 
11 – Forse avrebbe trovato Dio come Samuel L. Jackson in Pulp Fiction.
 
 
10- Dimebag avrebbe fondato un gruppo con Zakk Wylde chiamato “The Alcoholic Southern Bastards of Satan” ma dopo un concerto fallimentare avrebbe riformato i Damageplan con Vinnie Paul.
 
 
9 – Avremmo avuto molti più detrattori dei Pantera.
 
 
8 – Nathan Gale sarebbe morto comunque.
 
 
7 – Dimebag sarebbe andato in depressione e avrebbe smesso di suonare, dedicando il resto della sua vita al lavoro nei campi. Salvo poi tornare nei Pantera perché i campi non rendevano un cazzo.
 
 
6 – Zakk Wylde sarebbe morto investito da Dimebag mentre ubriaco faceva marcia indietro con il trattoretto tosa erba, una tiepida sera autunnale, sotto un cielo senza stelle. Dime avrebbe poi scritto il brano commemorativo “In This Garden”.
5 – Vinnie Paul non avrebbe mai suonato con quel merdoso gruppo cover dei Pantera complimentandosi pure con il chitarrista sfigo. Di sicuro non si sarebbe lasciato filmare.
 
 
4 – Dimebag non sarebbe mai stato inserito nella prestigiosa Hollywood RockWalk.
 
 
3 – I Disturbed non gli avrebbero mai dedicato un album.
 
2 – Il secondo palco del Download Festival non avrebbe mai avuto il suo nome e nessuno si sarebbe mai sognati di fargli il busto di bronzo.
 
(In altri termini ci sarebbe stato un mondo meno amorevole e generoso con lui se fosse ancora vivo)
 
 
1 – Gli Hellyeah si sarebbero formati comunque ma con un altro batterista, possibilmente munito di fratello celebre morto in circostanze efferate.
 
 
0 – Zakk Wylde avrebbe dedicato In This River a qualche altro amico morto male.
 
 
 
-1 – Anselmo e Dimebag avrebbero fatto pace. E poi avrebbero rilitigato.
 
-2 – Non avremmo mai capito di volergli così bene.
 
ciao Dime…
 

Ti potrebbe interessare anche