Articoli Wasted World News

Anselmo ne è convinto: Vinnie Paul mi ama!

Anselmo è tornato sull’argomento Vinnie Paul. Sì, so già cosa ne pensate di Filippo l’vitebbese, ma io riporto tutto e basta. Sti giorni mi sento giornalista. Chi vuol leggere legga e chi non vuole passi oltre. Allora, ecco:

Phil Said:

“È un vero un peccato. Io sono un appassionato di musica. Odio leggere cose brutte sui componenti delle mie band preferite e sapere che si tengono il muso. È ingiusto per i fan. Sono stufo di sentire in giro che è colpa mia se i Pantera si sono sciolti. La colpa è stata di tutti noi. La verità è che quando e mi resi conto che la band si stava disintegrando e seppi che Vinnie e suo fratello stavano mettendo su i Damageplan, la prima cosa che feci fu chiamare Vince.

E lui mi disse: ‘Amico, è quello che stiamo facendo’.

E allora io:: ‘Ok, voglio parlare con Darrell’

E lui:’ Lascialo perdere, è molto arrabbiato con te’

Allora io ho gli telefonato lo stesso e lui brevemente: ‘Siamo stufi di aspettarti. Stiamo andando avanti con i Damageplan . ‘

Quel giorno capii che per i Pantera era finita “

 Anselmo ha provato a coinvolgere pubblicamente Vinnie P(ooh)ul e fare la pace ma il batterista non ne ha mai voluto sapere, anzi, si è contornato di guardie del corpo che non devono permettere al cantante di avvicinarsi a lui.

“Non so perché ha paura di me. Penso che tutto venga dall’amore, davvero. Perché quando si ama qualcosa, o qualcuno, poi capita che entri in gioco l’odio… So che il tipo mi ama e sapete cosa? Mi manca.”

 A Philippo Calippo è stato chiesto cosa ne pensa del fatto che Vinnie Paul abbia più volte ribadito di non voler parlare né con lui né con Rex Brown.

 “Non presto attenzione a quelle frasi”

Da molto tempo la fidanzata di Dimebagm Rita Haney ha invitato Vinnie e Anselmo di risolvere le loro divergenze in onore di Dimebag ma anche questo non è servito a molto. Vinnie e Phil, non si parlano dal 2003 e le cose sono peggiorate quando il batterista ha detto che sarebbero state alcune frasi rilasciate pubblicamente da Anselmo a pochi giorni dalla morte di Dime, ad aver aizzato quel pazzo contro di lui. Insomma, se Darrel è morto, la colpa sarebbe di Phil.

Io non so voi ma comincio a credere che Vinnie stia esagerando. Sì, Anselmo non è la persona più simpatica e lucida del mondo, ma insomma, è passato tanto tempo e per quanto Phil abbia potuto dire in giro “ehi, spero che qualcuno faccia saltare la testa al chitarrista dei Damageplan” è impossibile credere che l’abbia fatto sapendo che uno scemo fissato con i Pantera lo potesse prendere in parola. Va bene nel dolore per la scomparsa di una persona cara lasciarsi andare a colpevolizzazioni assurde verso altri, cose tipo, se non perdevi tempo a mettere su trenta milioni di progetti black metal e facevi il tuo cazzo di mestiere con i Pantera noi non avremmo mai messo in piedi quei cazzo di Damageplan e ora non ci sarebbe tutto questo cazzo di schifo nella nostra vita e nemmeno gli Hellyeah, eccetera. Addirittura però pensare che Anselmo sia il mandante inconsapevole della morte di Darrel è davvero più di quanto si possa addebitargli, no? Non ci sono progressi per la reunion quindi, ma la telenovela continua di sicuro.

(Francesco Ceccadarrel)

Ti potrebbe interessare anche