Articoli Wasted World News

Per una band che riparte, un’altra si ferma: At The Gates annunciano un nuovo album per il 2014 e i Lamb Of God non vogliono neanche parlarne.

Mentre i Lamb Of God si prendono una pausa (o almeno se la prende il loro cantante e loro facessero come gli pare) gli At The Gates annunciano per il 2014 l’uscita del nuovo quasi insperato album. Il titolo è At War With Reality che si preannuncia come il grande evento dell’anno, così come per il 2013 lo è stato, partendo con scarse aspettative quello dei Carcass. Se per due anni di fila dobbiamo affidarci a un disco reunion direi che la cosa non sia così incoraggiante per il futuro del metal ma basta con ‘ste polemiche sul riciclo, le reunion band spompe e la rottamazione, che ne dite? Io sono convinto che gli At The Gates faranno un gran disco o per lo meno è ciò che mi auguro. E basta.

Dispiace invece, anche se è comprensibilissimo, la sosta fino a nuovo ordine di Randy Blythe che su Instagram, dopo aver pubblicato una foto con quello che a una primissima occhiata sembrerebbe un ammiccante teschio di agnellone e che invece, visti i dentoni a sciabola e letta la spiegazione da parte di Blythe si rivela il cranio di un facocero che si chiama Jeff e che a detta del singer è la cosa più pittoresca e a lui cara di tutta la merda che gli sia arrivata sul palco in anni di concerti. Oltre questo il cantante ha dichiarato che per un bel pezzo non vuol più sentir parlare dei Lamb Of God. Punto.

Io mi sarei aspettato (e da fan avrei anche sperato) un nuovo incazzatissimo disco ma è evidente che il tipo non ne possa davvero più. Pubblicherà un libro sulla sua vicenda e la band rilascerà un dvd, tanto per timbrare il cartellino, poi si vedrà. Vorrà dire che per il 2014 dovremo farci bastare gli At The Gates e tantissime black ambient doom ragna metal band veri tvue di Svervegia.

sdangher.com

Ti potrebbe interessare anche

Iscriviti alla Mailing List di Sdangher
Inserendo la tua email, acconsenti al trattamento dei tuoi dati personali.