Pascolando

Sea Watch 3 come i motivi per non parlarne

sea watch 3

Parlare di Sea Watch 3 è un dovere. Anzi, no aspetta. Parlarne non è un dovere e tacere non significa NON partecipare. Siamo così convinti che si debba blaterarne per esserne in qualche modo parte attiva di questo evento. E così vedo anche mio zio che scrive cose tipo “spero che quela lì se la magnino i canibbali”.

Gli rispondo sotto: perché la butti sul cannibalismo?
“Era no scherzi”
Mio zio ha problemi con l’Italiano, il T9 e facebook. E di mente. Eppure vuole esserci anche lui.

Gli Heaven Shall Burn vs. Salvini

Non è necessario dire qualcosa su tutto quello che succede, cazzo. Io ne sto parlando per due motivi. Il primo è il tag. Sono un blogger alienato e degenerato dalla dipendenza dopaminica del click, quindi mi serve il tag Sea Watch 3 per le visite. Io vivo per le visite. Siccome Sdangher è un blog che gira intorno al metal avrei potuto ricamare sulla news degli Heaven Shall Burn.

Se gli Heaven Shall Burn fossero metal, tanto per cominciare. Comunque la band tedesca ha dichiarato merda all’Italia di Salvini e viva i negri morti di fame o qualcosa del genere. Sul sito di Metalitalia ci sono 225 commenti sotto questa non news. Un record. Molti scrivono che Sea Watch non è una cosa metal e quindi non bisognava tirare in ballo ‘sta roba.

Io la sola cosa metal che potrei dire sulla faccenda è che Carola Rakete somiglia a Jeff Walker da giovane. Ma tra i due mi sentirei sessualmente più attratto da lui che da lei.

Equini, io ho il sincero bisogno di esprimere la mia insofferenza al caso Sea Watch 3. Non intendo la notizia nello specifico. Parlo dell’ennesimo refrain mediatico che tutte le menti dell’imbuto sociale sono trascinate a intonare.

E quindi nomino Sea Watch 3 così mi becco qualche visita in più, ma allo stesso tempo non inquino la rete con delle considerazioni attive a favore o contro qualcosa. E sapete perché non mi esprimo?

Il Seo vuole che vi tratti come degli imbecilli che necessitano di specificazioni precise, quindi ecco a voi i…

Tre motivi per non parlare di Sea Watch 3

Primo: non ho sufficienti elementi per capire cosa succede. Non tanto con il fatto di Sea Watch ma in generale. Tutte le news che mi servono sul piatto, avete presente? Finisce sempre che mi pare di ingurgitare un sacco di roba e non nutrirmi mai.

Secondo: dire la mia non interessa… a me. Rifiutarsi non significa infischiarsene ma decido io a cosa pensare oggi. E la mia mente sceglie un caso di stupro di una capra in India di due mesi fa. Ma non ne scrivo perché non fa tag.

Terzo: Voglio parlare di Sea Watch quando non fregherà più a nessuno. Sarete così sbronzi, stomacati, saturi di Sea Watch 3 che il giorno in cui scriverò un lungo articolo su questo evento, solo il pensiero di aprirlo vi farà venire i genitali marroni.

Inoltre prima di dire qualcosa su Sea Watch 3 vorrei recuperare il primo e il secondo capitolo.

Ti potrebbe interessare anche

Iscriviti alla Mailing List di Sdangher
Inserendo la tua email, acconsenti al trattamento dei tuoi dati personali.