Pascolando

Gli Xenos e l’arte del filthgrinding!

Xenos

Gli Xenos, il cui nome sembraun medicinale contro il mal di testa, in realtà lo possono far venire. Questi 3hrasher siculi, nati da un’idea di Ignazio Nicastro degli Eversin sbidonano fino a far venire l’ulcera alle meningi di tutto il vicinato. E almeno ascoltando questo primo assaggio, intitolato Filthgrinder, pistano piuttosto bene.

L’attitudine sembra quella burina e carbonara (nel senso della pasta) tipica del vecchio thrash tedesco ma gli assoli notevoli del pischello Giuseppe Taormina sollevano la coltre ‘gnorantissma delle basi ritmiche verso le più sofisticate sciarade tecniche dei Megadeth di Rust In Peace o di Endgame.

La voce catarroide di Ignazio, tra Mille Petrozza sgozzato vivo e Peavy Wagner in piena nostalgia anni 90, inveisce di cose imperscrutabili e trascina l’ascoltatore sventurato, con il solito impeto sanguinario, in un tumulto di riff al pepe rosso e una tamurrea da castigo senza speranze. Non so che altre minchiate scrivere. Provateli!

Ti potrebbe interessare anche

Iscriviti alla Mailing List di Sdangher
Inserendo la tua email, acconsenti al trattamento dei tuoi dati personali.