Articoli

Cosa regalare a un metallaro per Natale!?

regali

Le strenne di N-anale per il metallaro

Bene bella gente. Il N-anale si avvicina a passi da gigante – cheppalle!- e, si sa, gli ultimi istanti prima della fatidica magica notte (un cazzo!) diventano teatro di acquisti compulsivi, corse ai mega-store pieni di vaccate, scavallamenti di file chilometriche alle casse con relativa esecuzione dei colpevoli a colpi di pandoro avariato nell’area del parcheggio.Ma noi, che siamo di gusti raffinati e difficili, snobbiamo dal bel principio questi luoghi di perdizione e che si fa??? Un tempo, quando le rivendite di dischi erano abbastanza facili da trovare, era quasi d’obbligo passarci per l’acquisto del cd/vinile/T-shirt da regalare, o regalarsi, dopo il 25 dicembre.

Oggi tutto è diventato più facile e più difficile. Più facile perché di gadget ce ne sono molti di più oggi; l’avvento degli acquisti on-line anche su cataloghi stranieri da accesso facile a questi prodotti. Più difficile perché il metallaro odierno si è evoluto e… raffinato.
È diventato esigente e, anche se proclama il suo odio verso il mercato e la commerciabilità – non ho mai capito se sia uno strale diretto al consumismo o banale ipocrisia – anche il metalhead vuole avere l’imbarazzo della scelta. Ci sarà qualcosa di bellino anche per il n-anale 2019? Vediam vediamo:

Per lei che è ombrosa e scura come terra di cimitero appena smossa, niente di meglio di una bella borsa in vera-finta pelle a forma di urna cineraria. C’è scritto che è “Fang-tastic” con tanto di pipistrello che vola via ma non è una provetta gigante per contenere il sangue di chi è caduto succube dell’ennesima goth girl con paturnie vampiro-adolescenziali. È un’urna; o al limite un porta granata. https://www.metal-shop.it/

A proposito di terra cimiteriale, croci rovesciate, pane amore e fantasia per il lui/lei esigente/i qualsiasi cosa dei Death SS ma sopratutto il cofanetto/ristampa di Heavy demons della Contempo con dentro le action figure dello Steve nazionale. Oppure il live “The Whole Rite” ripreso al Metalitalia. Lascio il link della pagina del Cursed coven fan club dei nostri.
C’è da sbizzarrirsi!

https://www.facebook.com/CursedCoven/

Se siete un metalhead che ama la cultura, direi che tutte le edizioni NPE possono fare al caso nostro/vostro. Bellissimi i rendering a fumetti di Nosferatu, oppure dei racconti di Lovecraft, Bradbury e di tanti altri. Link alla pagina facebook.

https://edizioninpe.it/

Sempre su Metal-shop.it ci sono i fantasmagorici bastoni da passeggio per il dandy ottocentesco che si nasconde in voi. Vi sentite un po’ Oscar Wilde? Oppure un po’ Jack lo Squartatore? O magari l’omino della canzone “Vecchio frac”? Beh… tanti bei walking sticks vi aspettano
Oh guarda! C’è anche quello di Ebenezer Scrooge… Ah no. Costa troppo!

Per i più trendy c’è il catalogo EMP che ne ha di tutti i colori e di tutte le fattezze. Ma noi che siam mooolto poco trendy lo snobbiamo di brutto. O no?
https://www.emp-online.it/

In tanti siam caduti ai piedi di Daenerys. La sua algida bellezza; la sua espressione sì malinconica ma conturbante e le sue tre uova di dragone che giacciono in un ligneo scrigno sotto forma di shottini son tanto belle quanto care. 64 euro e rotti. Sempre lì su metal-shop.it

Vi piacciono i film di Rob Zombie? A me sì. Un presente che contenga i dvd del regista-musicista potrebbe essere un regalo gradito anche dalla nonna centenaria fan, da sempre, di Capt. Spaulding e Mike Myers. https://www.ebay.it/

Siete degli integralisti peggio dei combattenti islamici e non potete fare a meno del vostro kalashnikov? Bene! Non posso aiutarvi. Rivolgeteci alla criminalità organizzata. Se invece siete dei musicisti, vi mando su https://www.thomann.de/ dove potrete sbizzarrirvi e spendere tutta la paghetta che nonni e zii vi hanno elargito per queste ridenti feste!

Oh raga. Io ho fatto il possibile per darvi qualche suggerimento spurio… molto spurio. Lo so che ho tralasciato tanti di voi che avrebbero voluto, che so, un link che consentisse di comprarsi il “manuale del perfetto serial killer” oppure quello dell’agricoltore di cannabis fai-da-te ma diventava un’impresa titanica. Lasciatevi ispirare dalla vostra indole. Rilassatevi e lasciate che la vostra mente si stacchi dal corpo come un sottomarino lascia il molo d’attracco e… Cazzo! Devo salutarvi! Mi sta scappando la cacca!

Buone feste brutti cinghios che non siete altro!

Ti potrebbe interessare anche

Iscriviti alla Mailing List di Sdangher
Inserendo la tua email, acconsenti al trattamento dei tuoi dati personali.