Articoli

San Remo Ultimo Atto – Parole e deliri di Alex Giuliani!

achille lauro

LE MIE IMPRESSIONI SULLA SERATA FINALE DEL FESTIVAL DI SANREMO:
– Per non vedere la serata finale sono uscito, sono andato a un concerto di amici, ho mangiato, bevuto, mi sono dilungato in chiacchiere e sono pure tornato a casa a piedi, a tarda notte. Ho acceso la tv e niente, il Festival era appena cominciato…– Il nome del vincitore del 70° Festival di Sanremo è stato annunciato da Amadeus alle 2.30 di mattina. Praticamente i primi a saperlo sono stati mignotte e metronotte. Il resto d’Italia già dormiva

– SKY spoilera il nome del vincitore, inserendo la notizia nei TG appena dopo la chiusura del televoto e anticipandone l’esito. Si erano rotti i coglioni pure loro di aspettare!

– Il vincitore del 70° Festival di Sanremo è Diodato, con la canzone Fai Rumore. La canzone ha un testo toccante che parla della complicità tra un uomo e una donna e di come lei tossisca o alzi il tono di voce per coprire in pubblico le scorregge di lui.

– Chi cazzo è Diodato? Fino ad una settimana fa credevo che Diodato fosse una bestemmia valdostana

– Diodato dichiara di essersi messo completamente a nudo con questa canzone. Come pure Achille Lauro che però, essendo più brutto, si è piazzato ottavo.

– Per quest’ultima serata, la parrucca di Maria De Filippi è stata indossata da Amadeus. Domani potrà finalmente tornare al legittimo proprietario, il trans della vicina via Volturno.

– No, il trans della vicina via Volturno non è Achille Lauro

figafigafigafigafigafigafigafiga

– Tornano sul palco Diletta Leotta, Sabrina Salerno e Francesca Sofia Novello. Pur stando tutte e tre un passo indietro, i loro decollete stavano tre passi avanti ad Amadeus.

– Il cantante dei Pinguini Tattici Nucleari, durante l’esibizione, bacia Mara Venier. Se ve lo siete persi, potrete trovare il filmato su Youporn, sezione Grannies

– Voi ridete e scherzate, ma Mara Venier, nelle sue memorabili interpretazioni in capolavori imperdibili come Testa o Croce e Al Bar Dello Sport, era altamente pisellabile.

Volevamo cambiare San Remo e San Remo ha cambiato noi

Piero Pelù, durante la sua esibizione e davanti alla banda dei Carabinieri, scippa la borsetta a una signora in platea e scappa dall’Ariston a bordo di una Vespa 50 guidata dal fido Ghigo che faceva da palo. E’ tutt’ora in corso un inseguimento sulla Strada Statale Genova-Sanremo.

– Dietro l’imprevedibile gesto di Piero Pelù, si cela una motivazione nobile: voleva regalare la borsetta ad Achille Lauro.

hai visto per caso mio tesssssorooo?

Rita Pavone rischia di ruzzolare dalle scale dell’Ariston. Pare che Eddie Vedder abbia fatto mettere una buccia di banana sui gradini.

Tosca scende la scalinata a piedi nudi. Forse per evitare figuracce o forse perchè Piero Pelù le ha scippato le scarpe.

– L’orchestra premia per la miglior composizione Tosca, che anche per me è la migliore. Ma si sa che i musicisti non capiscono un cazzo.

– Attendo con trepidazione l’esibizione di Morgan e Bugo. Solo alle 4 e 56 del mattino mi rendo conto che sono stati squalificati.

– Sabrina Salerno torna sul palco con il suo cavallo di battaglia Boys che mi fa tornare indietro ai miei spensierati anni 80 quando, tra una visita oculistica e l’altra, guardavo i video suoi e di Samantha Fox.

– Sabrina Salerno resta pisellabile e in grado di passare dalla categoria Milf a Granny con invidiabile nonchalance.

segasegasegasegasega

– L’esibizione di Elettra Lamborghini è stata elettrizzante. Nel senso che sono stati usati numerosi defibrillatori nelle prime file.

– Il cameraman inquadrava continuamente il decollete di Elettra Lamborghini. Prevedo un’impennata di visite oculistiche.

maanvedi!

Biagio Antonacci, super ospite della serata, canta Ti saprò aspettare. Il brano parla di quelle mattine in cui devi andare urgentemente al bagno ma lo trovi occupato e aspetti con pazienza cercando di non cagarti addosso.

– Biagio Antonacci quando canta sembra eternamente seduto sulla tazza, sotto sforzo.

– Biagio Antonacci è tuttora pisellabile, anche seduto sulla tazza.

come lo tocca, nella testa dei maschi questo smette di essere un microfono

Elodie sfoggia un abito con spacco e decollete vertiginosi. Un paio di signori della galleria, per sbirciare, si sono sporti troppo e sono caduti di sotto in platea.

– Elodie sfoggia un abito con spacco e decollete vertiginosi. Io, per sbirciare, mi sono sporto troppo e sono caduto dal divano

– Elodie è altissimamente pisellabile.

dite ciò che volete di Marracash

Marracash rosica perchè i giornalisti, secondo lui, non hanno valutato correttamente l’esibizione della sua fidanzata Elodie.

– I giornalisti rosicano perchè Marracash è il fidanzato di Elodie e vorrebbero stare al suo posto.

– Marracash non sa che i giornalisti sono stati costretti a sorbirsi tutte le canzoni in gara fin dalle anteprime di gennaio e per tutte le sere del Festival e che ora avranno bisogno di sei mesi di psicoterapia per uscirne vivi.

– Anche io avrò bisogno di sei mesi di psicoterapia per uscirne vivo, e neanche sono pagato per vedere il Festival

– A proposito, notizie sui The Giornalisti?

Tiziano Ferro dedica un toccante monologo e una canzone ai suoi prossimi 40 anni. Di che parlava non me lo ricordo, io ne ho 47 ed ho già una memoria di merda

– Tiziano Ferro sta diventerà un vecchio catorcio. Come me

Achille Lauro si presenta sul palco travestito da Elisabetta I, la celebre e spietata “regina vergine” inglese che non ebbe mai consorte. Insomma una zitella rompicoglioni.

– Abbiate pazienza, vedrete che l’anno prossimo Achille Lauro porterà, oltre al guardaroba, anche una canzone di cui potremo parlare.

Riki è arrivato ultimo. Chi cazzo è Riki?

– Riki è quello che è arrivato ultimo al Festival di Sanremo del 2020.

– Volevo trovare un degno finale alle mie impressioni, ma aspetterò le 2 e mezza di mattina e i primi a leggerlo saranno mignotte e metronotte. Sempre che SKY non faccia spoiler.

Ti potrebbe interessare anche

Iscriviti alla Mailing List di Sdangher
Inserendo la tua email, acconsenti al trattamento dei tuoi dati personali.