Articoli

Errare è umano, perseverare diabolico – Glen e i matrimoni in Chiesa

Ebbene sì, Glen Benton non ha concepito il figlio Daemon da solo, mettendo insieme farina scaduta, code di lucertola e sputo. C’era una donna che lui sposò, nei primi anni 90. A chi gli domanda oggi quale sia il peggior errore della propria vita non risponde certo di aver annunciato di ammazzarsi a 33 anni e tantomeno di essersi sfregiato la faccia con una croce rovesciata bollente. Lui dice: “sposarmi. Dovrebbe esserci una legge che impedisca a un uomo di età inferiore ai 38 anni di prendere una decisione così scema. E questo perché gli uomini, quando sono giovani, hanno migliaia di tendenze masochistiche e auto-distruttive. Droghe, velocità e a un certo punto l’altare nuziale”La fine del primo matrimonio dovrebbe coincidere con la pubblicazione del disco Insaneratehymn, dove appare il brano dedicato alla moglie: Forever Hate You. Da allora, il 2000, Glen ha avuto un sacco di difficoltà a mandare avanti la sua carriera, disdicendo interi tour e mostrando un disinteresse sempre maggiore per i Deicide. Steve Asheim, tra il 2007 e il 2009, tra Stench Of Redemption e Till Death Do Us Part, arrivò a portare la band live senza Benton, bloccato a casa per beghe legali, sostituendolo con un paio di session, e mettendo in piedi altri progetti, come gli Order Of Ennead. Non si sa bene cosa accadde in quel periodo a parte che Glen stava divorziando e che per qualche strana ragione non doveva muoversi da casa per un anno e mezzo, tipo arresti domiciliari. Quando tornò in circolazione, driblò le domande dei giornalisti dichiarando che non intendenva condividere “i cazzacci suoi”. Al mondo bastava sapere che “ho dovuto salvare mio figlio!”

Il disco Till Death Do Us Part, realizzato nel 2008, è il solo a mostrare un sensibile cambiamento nelle tematiche dei testi. Benton infatti mette da parte le invettive sataniche e le suggestioni lovecraftiane per affrontare argomenti più concreti e vicini alla realtà comune… tipo il divorzio! Nonostante i casini con la prima moglie, il povero satanasso ha finito per ricascarci.

A un giornalista di Louder, che gli ha chiesto quale scemenza avesse commesso di recente e di cui si pentiva, Glen ha risposto “Matrimonio numero 2, ma è durato solo otto mesi. È come trovare sulla tua strada un mucchio di merda di cane: la vedi a terra e sai di non volerla calpestare ma vai avanti e le tue scarpe fanno il pieno”.

Ti potrebbe interessare anche

Iscriviti alla Mailing List di Sdangher
Inserendo la tua email, acconsenti al trattamento dei tuoi dati personali.