Pascolando

La copertina sdanghera di Marzo va a… Vincenzo De Luca!

de luca

Stiamo passando momenti difficili, ma che ve lo racconto a fare? Pensate che mentre scrivo (24 Marzo) il giorno dopo sarà, o è stato, il mio compleanno. Lo stesso giorno di Mina mi dicono, ma io mi chiedo sempre “chi cazzo è Mina?!”. Diamine, è lo stesso giorno in cui sono nati Elton John, Aretha Franklin, Sarah Jessica Parker. E la madonna è rimasta pure incinta!

Poi mi sto molto scocciando dei social network, questi giorni. Apro acebook FAKE NEWS A GOGO. Apro Twitter, hashtag su nuovo virus che in realtà “esiste” dalla guerra in Corea, se non pure prima. Poi mi ricordo che questa la chiamano la guerra dimenticata ed è normale che qualcosa sia andato perduto lungo il percorso. Primo fra tutti il buon senso e le ricerche su google.

Insomma, perdo più tempo a capire se una notizia è vera invece di ascoltare la pila di cd sulla mia scrivania (fisici, non digitali) e vedere la mole di film che ho tra Netflix e siti warez. Mo non fatemi la paternale. Se un film non è mai uscito da noi manco sottotitolato in cinese, faccio finta che non è mai esistito?

Poi apro il mio sito preferito anti bufale e leggo:

De Luca sbotta in diretta: “Fanno feste di laurea, noi mandiamo Carabinieri con lanciafiamme”

SIGLA!

Questa è la frase più metal mai detta da un politico! Fatti da parte Berlusca col tuo Glam, Salvini con la tua RAC e Meloni con la tua band NSBM. Quelli di Casapound possono solo fare i live segreti se no si beccano le bastonate. Perché De Luca si è rotto il cazzo e ha deciso di andarci giù pesante di scuola teutonica!

No scherzi a parte, non credo abbia mai ascoltato i Sodom, ma ditemi un solo ascoltatore di metal, uno che ha solo bazzicato la scuola tedesca che non ha pensato “cazzo, questa sembra degna d’un live dei Sodom!”. Certo, io invece dei Carabinieri avrei usato altro, ma devi instillare la paura negli ignoranti, perché solo quella conoscono.

Viviamo una situazione terribile, in cui non voglio usare frasi fatte e mi sono rotto del gomblottismo, perché davvero avete rotto il cazzo. A volte le cose succedono semplicemente perché devono succedere, ma se non riuscite a dare un senso alle cose andate in errore 404. È allora chiedetevi: mio padre ha sburrato dentro mia madre in un giorno di Luglio (sono nato prematuro di un mese circa, prima che usate le dita dei piedi per contare) solo per scrivervi questo articolo?

E come me pure la politica s’è rotta delle vostre minchiate. Perché urlate di libertà, quando c’è a chi è stata tolta per sempre, rinchiuso in una cassa di mogano e chi combatte per riaverla. Avete rotto con il vostro complottismo, perché se vi dessi ragione, allora gli spagnoli nel 1500 eseguirono la prima vera guerra batteriologica. Il più grande genocidio della storia, probabilmente. Popolazioni letteralmente decimate da malattie che per noi europei erano standard, perché non so quanto ne capiate di virologia, io poco e niente, ma i virus si sviluppano OGNI FOTTUTO GIORNO in natura, con lo scopo parassitario di entrare nei nostri corpi e infettarci. Adattamento al sistema per la sopravvivenza e l’espansione della specie, altrimenti non saremmo circa nove miliardi su sto fottuto pianeta.

Però le stronzate le avete sparate online e De Luca come altri s’è rotto il cazzo, ha messo il cd teutonic thrash metal e vi ha urlato che le palle gli sono scese fino in Cina e le hanno scambiate per due corona virus.

Per noi di Sdangher lui è il personaggio del mese, perché ha avuto il coraggio di dire quello che molti pensano ma hanno paura di esporre per paura delle ritorsioni.

E per favore statevi a casa che mi hanno già annullato troppi eventi e non vedo la mia ragazza da un mese. Se mi ritrovo rinchiuso ancora per molto, giuro che appena esco vengo vestito da ninja nudo col lanciafiamme e vi arrostisco pure il deretano.

Ti potrebbe interessare anche

Iscriviti alla Mailing List di Sdangher
Inserendo la tua email, acconsenti al trattamento dei tuoi dati personali.