Tutti gli articoli di

Louis Cypher

Articoli

Johnny Thunders… La verità nella Room 37

Johnny Thunders

Johnny Thunders – Room 37: The Mysterious Death Of Johnny Thunders è un film diretto dai Cordero Brothers nel 2019.

In occasione dell’uscita del film Room 37 mi accingo a scrivere qualcosa sulla più grande leggenda del Rock And Roll. Così è, lo si voglia o no, che piaccia o non piaccia. Senza alcuna intenzione sua, Johonny Thunders ha rappresentato la più grande icona del RnR decadente, tossicofilo, glam, punk ed altro ancora! Continua a Leggere

Articoli

A proposito di cantanti “metal” … e non!

Durante gli Anni Settanta si notava presso il pilastro di un cavalcavia della tangenziale di Torino la scritta “Dio è Vita”, dipinta magari da qualche fricchettone di quando Feltrinelli faceva saltare per aria i tralicci elettrici. Nel decennio successivo la scritta fu modificata in “Ronnie James Dio è Vita”, forse chissà da un oscuro biker di passaggio. Continua a Leggere

Articoli

SHREDDERS, CALCIATORI & SUPER-PREDATORI… (Seconda parte)

Se volete leggere la prima parte di Shredders, calciatori e super-predatori, cliccate qui!

Dave e Chris Oliva

L’Heavy Metal sin dalle origini è stato campo fertile per i chitarristi ultra-virtuosi, da Eddie Van Halen a Satriani, da Gary Moore ad Alex Skolnick, da Andy Timmons a Petrucci e mi par superfluo dilungarmi riguardo; mi capitò un tempo di leggere da qualche parte un’intervista allo Zio Lemmy che, dopo aver confermato la sua conoscenza personale di Jimi Hendrix ai tempi gloriosi delle estati acide (che descriveva perlopiù sempre fatto & fuso da non reggersi in piedi) lo stesso Lem sosteneva che Randy Rhoads fosse bravo sì ma quello che lo stupì di più come destrezza in ambito metal fu Criss Oliva dei Savatage, morto pure lui nell’aprile del 1993, dopo che fu sprovvedutamente travolto con sua moglie in macchina dal solito ubriacone su una freeway della Florida. Continua a Leggere

Articoli

SHREDDERS, CALCIATORI & SUPER-PREDATORI…

Il termine inglese “shredder” significa letteralmente “trituratore” e viene additato perlopiù agli acrobati delle 6/7/8/15/16 (!) corde della chitarra, strumento musicale cordofono a pizzico di probabile origine indo / arabo / persiana la cui genesi e storia risale al lontano Medioevo con i suoi liutai e menestrelli fino al barocco; qualche nome rilevante: Francesco Corbetta, Gaspar Sanz, Francesco Molino, Ferdinando Carulli, Fernando Sor, Mauro Giuliani, Dionisio Aguado, Napoleon Coste, lo slovacco Johann Kaspar Mertz, Giulio Regondi (chitarra romantica) e ancora Luigi Mozzani compositore e liutaio… et alii. Continua a Leggere

Articoli La Truebrica del fantino

The Dirt – Do You Remember Matthew Trippe?

matthew trippe

The Dirt, il film sui Mötley Crüe, non mi è apparso molto dissimile dal discusso Lords of Chaos: magari nel primo ci sta un po’ più di droga e di fica mentre nel secondo più sangue ma con l’alcohol perlopiù alla pari.

Semmai si invertissero le parti degli attorucoli dei due films poco cambierebbe benché entrambe le visioni non siano affatto disprezzabili. I Mötley Crüe spadroneggiarono a Los Angeles nei primi Eighties, gli anni di Ronald Reagan, con un misto tra look e musica, tra il glam rock degli Sweet e le prime sfuriate “metal” dei Judas Priest di Killing Machine o Hell Bent for Leather, se preferite. Continua a Leggere

Articoli

Tutta la verità sul caso Harry Quebert

quebert

La verità sul caso Harry Quebert è una serie televisiva trasmessa da Epix.

Presi il libro di Dicker La Verità sul caso Harry Quebert sei o sette anni orsono. All’aeroporto ce ne stava una pila, essendo un bestseller. Lo lessi in occasione di un viaggio in Iran per un matrimonio di un amico presso la città di Shiraz. Continua a Leggere

Articoli

Una visione del film nel ricordo dei veri Lords Of Chaos

occultus

Confesso che sto scrivendo questo breve articolo sul film titolato Lords of Chaos, finalmente uscito in questi giorni, con estrema riluttanza o forse banale noia… magari mi manca sia la voglia che l’ispirazione tuttavia son passati oltre 25 anni dalla tragica notte del 10 Agosto 1993, quando Euronymous venne crudelmente pugnalato da Vikernes e di puttanate ne sono state in seguito negli anni dette e scritte a montagne. Continua a Leggere

Articoli

Megadeth 1983-84: come Mustaine formò la band!

megadeth.jpg

Fine Anni 70, la tempesta punk imperversò un po’ ovunque squarciando di fatto le tele agli amplificatori dei vecchi titani Hard Rock che dovettero adeguarsi oppure estinguersi nel nuovo corso. A Los Angeles la scena era piuttosto scarna a parte Van Halen con quel chitarrismo “nuovo”, quasi adamantino… sicché si udì par la prima volta parlare vagamente di Heavy Metal. Continua a Leggere

Iscriviti alla Mailing List di Sdangher
Inserendo la tua email, acconsenti al trattamento dei tuoi dati personali.