Stai leggendo la Categoria

Furia Cavallo del Nord

Furia Cavallo del Nord La Truebrica del fantino Recensioni

Helheim – Rignir e il lato buono del pagan metal!

Rignir

Rignir è il decimo album della storica band pagan black norvegese Helheim prodotto dalla Dark Essence Records.

In scena dal lontano 1993, gli Helheim nascono a Bergen, città nota non sicuramente per le sue spiagge soleggiate  bensì per un clima di merda dove anche nelle stagioni più “calde” la temperatura più alta avvertita riuscirebbe probabilmente a refrigerare i Polaretti della Dolfin senza ausilio elettrico. Continua a Leggere

Furia Cavallo del Nord Recensioni Supernatural Horse Machine

Fallujah – Luce soffusa

Fallujah - Undying Light

Undying Light è un disco dei Fallujah prodotto dalla Nuclear Blast.

Si sarà capito che per essere un recensore di dischi non brillo per tenere saldo il polso della scena metal attuale. Del resto – mi autoconvinco – l’originalità della mia voce risiede proprio in questa posizione di soglia, quella di chi centellina gli ascolti del presente alla luce di una ben più vasta esperienza di ascolti passati. Continua a Leggere

Furia Cavallo del Nord Recensioni Supernatural Horse Machine

Nordjevel – Necrogenesis è una graziosa conferma!

Nordjevel

Necrogenesis è un album dei Nordjevel prodotto dalla Osmose Productions

Mentre dall’Europa, in particolare dalla penisola iberica e spirituali affini, si sono già svegliati dallo stato purgatoriale di semi-vita, (mi riferisco ai massimi esponenti di associazioni a delinquere finalizzate alla propaganda di musica latina distruggi-timpani in occasione della bella stagione che sta per arrivare) in Norvegia i ghiacciai sembrano essere ancora impassibili all’ondata di caldo, fortunatamente per le nostre orecchie. È proprio dal cuore di codesti ghiacciai che i Nordjevel ci arrivano in soccorso per rinfrescare le nostre giornate primaverili, i nostri cuori e in definitiva le nostre orecchie. Continua a Leggere

Furia Cavallo del Nord Recensioni Ruggiti e Nitriti Supernatural Horse Machine

Whiskey Ritual – Mirare alla vena senza paura!

Whiskey Ritual

Black Metal Ultras è un disco dei Whiskey Ritual in uscita ad Aprile per la Folter Records.

C’è un aneddoto divertente sui Whiskey Ritual che mi riguarda. Non li ho mai visti live, ma i Forgotten Tomb li ho visti almeno tre volte. E il batterista è lo stesso. Asher (al secolo Gianmarco Rossi). Ebbene, quando lo incontro, i Whiskey Ritual sono sempre prossimi alla pubblicazione di un nuovo album, e ogni volta gli chiedo “uè, ma perché non scendete mai in Puglia?”. A dire il vero, nel 2012 (o era il 2013, non voglio dire cazzate e certamente non voglio andare a controllare su google la data) i Whiskey scesero a Squinzano con i Forgotten. Ovviamente me li persi. Da allora è un continuo sperare che tornino. Però hanno pubblicato a cadenza regolare dopo ogni nostro incontro tra me e i Forgotten un nuovo album, e questa è cosa buona e giusta.

Continua a Leggere

Furia Cavallo del Nord Recensioni

Aoratos – Il black metal e la vita reale

aoratos

Gods Without Name è un disco del progetto Aoratos, uscito per Debemur Morti Productions nel 2019.

Dietro Aoratos c’è un solo musicista. Si fa chiamare Naas Alcameth, è un pelato (negli anni 80 non ce n’era nemmeno uno nel mondo heavy, oggi sono la maggioranza: pelati con la barba). Il suo vero nome è Kyle Earl Spanswick, è americano e va per i 39 anni. Continua a Leggere

Furia Cavallo del Nord La Truebrica del fantino Recensioni

Necrodeath – Perseverare è diabolico!

Necrodeath

Defragments Of Insanity è l’ultimo album dei Necrodeath che uscirà il 5 aprile 2019 via Scarlet Records.

Se il titolo vi risulta un po’ troppo familiare è perché si tratta di una ri-registrazione del secondo storico album della band (ormai irreperibile) rielaborato dall’ultima formazione del gruppo.

Dato che siamo nel 2019 poi, con la tecnologia ormai nostra consigliera, compagna, amica e scopamica ci si adatta ai tempi e notiamo quindi come la frammentazione, in titolo, viene genialmente sostituita dalla deframmentazione del disc… un attimo, no, della follia. Una gran bella pensata eh? Continua a Leggere

Furia Cavallo del Nord Recensioni

Mystifier – La vera old school ha le finestre sempre aperte

Protogoni Mavri Magiki Dynasteia è il nuovo disco dei Mystifier, band brasileira uscita per Season Of Mist, nel 2019.

Confesso di non aver mai sentito parlare dei Mystifier. Sono brasiliani e fanno parte della scena black estrema dai  tempi in cui ancora Euronymous era vivo e paccava dischi dei Sarcofago a Fenriz. Ovviamente del trio originale è rimasto solo il chitarrista Beelzebubth (vero nome Armando da Silva Conceição, 49 anni). Gli altri due nuovi innesti sono Diego DoUrden (dal 2013), basso, voce e tastiere, più Eduardo “Warmoger” Amorim (dal 2016) alla batteria. Continua a Leggere

Furia Cavallo del Nord Recensioni

Gli Ahriman e l’autismo del metal estremo

ahriman

Őskő è il titolo del nuovo disco degli Ahriman, band ungherese Naturalistic-Ideologycal-Shamanic-Sympho-black-metal, uscito nel 2019 presso… nessuno.

Allora, ascoltando questi signori mi sono venute in mente una serie di cose e ve ne renderò partecipi. Se volete anche sapere com’è il disco faccio presto: così così, molte tastiere e piano, chitarre mediamente mediose, doppia cassa, urla, parole incomprensibili, creatività a livelli discreti ma non è che andrete in giro a dire a tutti che sono nati i nuovi Dimmu Borgir. Continua a Leggere