Stai leggendo la Categoria

Furia Cavallo del Nord

Furia Cavallo del Nord Recensioni Supernatural Horse Machine

Fen – A parte questo, validi, validissimi compositori!

the dead light

Ah, il black metal atmosferico. Non esiste nulla di più difficile da inquadrare, per me. Se da un lato si tratta di un sottogenere ormai codificato nella somma di black metal più post rock/shoegaze, dall’altro è diventato sempre più complicato fare convivere nello stesso calderone band che spingono l’acceleratore su una componente stilistica anziché un’altra. Questo ha portato a polarizzare a dismisura il mio gusto in merito, cosicché a fronte di band e lavori che mi piacciono parecchio (a proposito: recuperatevi il catalogo dell’etichetta Nordvis), ci sono cose che mi sono indigeste come poche, tipo i Defheaven o gli Alcest. Continua a Leggere

Furia Cavallo del Nord Recensioni Supernatural Horse Machine

Darkult al quadrato (Darkult – Darkult)

Questi Darkult sono una giovane band californiana. Hanno registrato due demo, uno nel 2014 e l’altro nel 2015. Quello del 2015 l’hanno intitolato “Demo II 2014” il che lascia intendere che hanno dimenticato di rinominare il titolo prima di pubblicarlo, però funziona bene come memo. Genialata.

Darkult (questa volta è il nome dell’album) è un album “checcacchioè”. Comincia thrash, si sviluppa death, elementi heavy qua e là e voce da dimenticare. Continua a Leggere

Articoli Furia Cavallo del Nord Recensioni

Necronautical – Il black metal può darci ancora qualcosa

necronautical

Ecco tutto quello che serve. 1) Bei riffoni melodici 2) Una tastiera sfrontata e solenne che doni ai pezzi quel “sinfonesco” q.b per non cadere in uno stampo troppo dimmuborghiano e 3) Stili vocali diversi che si alternano invece della solita sbobba isterico-laringoiatra. Ecco gli ingredienti giusti per sfornare un efficace album black metal come Apotheosis dei Necronautical. Continua a Leggere

Furia Cavallo del Nord Recensioni

Frozen Dreams – Questa è la casa di Weird!

frozen dream

Rising From The Ashes è un disco dei Frozen Dreams, uscito per la Cazzi Suoi Records, nel 2019. – Ok, avete letto la prima frase. Si tratta di una formula vacua che mettiamo ogni volta, serve per il SEO. Sapete cos’è il SEO? Non importa. Dobbiamo saperlo noi che mandiamo avanti questo blog. Allora, capisco che non sia così elettrizzante ma provate a rileggere la prima frase.

“Disco dei Frozen Dreams.” Potete immaginare quanto sia inattuale questa definizione? Immaginate una band che entra in sala d’incisione e tutte quelle cose lì? Continua a Leggere

Furia Cavallo del Nord Recensioni

Abbath e il miglior disco dell’estate

abbath

Outstrider è il secondo disco di Abbath pubblicato dalla Season of Mist.

Con l’estate arriva il periodo di magra e Abbath che fa? Sfora il calendario e pubblica un rinfrescante disco di black metal norreno. Tutti i colleghi che l’aiutarono a comporre il primo album danno forfait e quindi lui dice “vaffanculo, io al basso ci metto la stangona black metal che mi attrae qualche nerd. Lei l’estate preferisce D&D al mare”. Sinceramente a me non piace né l’uno né l’altro, ma è anche vero che non ho mai imparato a nuotare. Continua a Leggere

Furia Cavallo del Nord Recensioni

Darkthrone – Old Star e le vere origini del black metal

darkthrone

Old Star è il diciottesimo disco dei Darkthrone prodotto dalla Peaceville Records.

La recensione di un albunm dei Darkthrone dovrebbe essere bandita per legge, per la semplice ragione che è inverosimile. Mi spiego. Da quanti anni esistono i Darkthrone? Dal 1986 se pensiamo al precedente progetto Black Death. E da quel fatidico giorno quanti dischi hanno sbagliato? Giusto le compilation, e solo perché erano produzioni con un puzzo commerciale che solo una sede McDonald all’ora di punta sarebbe capace d’eguagliare. Eppure gliele abbiamo perdonate tutte, anche se Sempiternal Past – The Darkthrone Demos non è altro che la copia povera di Frostland Tapes. Continua a Leggere

Furia Cavallo del Nord Recensioni

Deathspell Omega – The Furnaces of Palingenesia

deathspell omega

The Furnaces of Palingenesia è il settimo disco dei Deathspell Omega, prodotto dalla Norma Evangelium Diaboli.

Si può raggiungere il successo facendo di tutto per non conseguirlo? La decisione di non rilasciare interviste? Il non voler eseguire un live manco per il cazzo?

Dei Deathspell Omega possiamo dire quello che vogliamo, ma sono solo supposizioni. Supponiamo chi si nasconda dietro il gruppo, chi si sia occupato della loro produzione, persino se il progetto sia vero o solo una grandissima presa per i fondelli. Certamente in quest’ultimo caso sarebbero secondi solo a La guerra dei mondi. Continua a Leggere

Furia Cavallo del Nord La Truebrica del fantino Recensioni

Helheim – Rignir e il lato buono del pagan metal!

Rignir

Rignir è il decimo album della storica band pagan black norvegese Helheim prodotto dalla Dark Essence Records.

In scena dal lontano 1993, gli Helheim nascono a Bergen, città nota non sicuramente per le sue spiagge soleggiate  bensì per un clima di merda dove anche nelle stagioni più “calde” la temperatura più alta avvertita riuscirebbe probabilmente a refrigerare i Polaretti della Dolfin senza ausilio elettrico. Continua a Leggere

Iscriviti alla Mailing List di Sdangher
Inserendo la tua email, acconsenti al trattamento dei tuoi dati personali.