Stai leggendo la Categoria

Supernatural Horse Machine

Recensioni Supernatural Horse Machine

4 prostitute del metal for A New Revenge

a new revenge

Enemies & Lovers è il disco della superband A New Revenge, uscito per Golden Robot Records nel 2019.

Allora, ci sono i supergruppi (quegli agglomerati di turnisti senza patria e vecchi campioni in pensione con la smania di gironzolare ancora un po’) che nella maggior parte dei casi ci cagano in testa uno o due album deludenti e poi si sciolgono e amici come prima. Continua a Leggere

Recensioni Supernatural Horse Machine

Haunt – Nostalgia ma stilosa!

Haunt

If Icarus Could Fly è un album degli Haunt uscito per Shadow Kingdom Records

Stamane ho trovato davanti alla porta del mio garage una sorpresa di quelle che mi fanno saltellare in giro rombando di felicità tutto il giorno, uno di quei dischi affascinanti che sanno portare un soffio di piacevoli ricordi e una ventata di voglia di vivere. Essendo spesso occupato a rotolarmi felice tra bielle e pistoni (sono un centauro, bestia atipica, invero) mi era sfuggito il particolare che è primavera, ma ci sono qui gli Haunt a ricordarmelo! Continua a Leggere

Recensioni Supernatural Horse Machine

Witherfall – Ogni occasione è buona

witherfall

Vintage è l’EP uscito per Century Media dei Witherfall.

Ogni occasione è buona per parlare dei Witherfall. Tra le poche band davvero entusiasmanti degli ultimi anni, ricchissimi di uscite ma poca vera sostanza, la band americana timbra il cartellino del 2019 con questo EP a dire il vero abbastanza innocuo; è fatto di cover e alcune versioni acustiche dei brani di A Prelude To Sorrow. Continua a Leggere

Recensioni Supernatural Horse Machine

Bloodbound – Draghi, stregoni e powametal. Ma soprattutto draghi.

Rise Of The Dragon Empire è il nuovo disco dei Bloodbound, uscito nel 2019 per AFM Records.

A volte a un centauro capita di passare giorni chiuso in antri oscuri a saldare, fresare e allungare robe perlopiù fatte di ferro, mentre il mondo esterno, al di fuori del suo garage, continua a esistere del tutto indifferente alla sua assenza. Succede perlopiù d’inverno, quando la voglia di motociclare è tanta ma il gelo sconsiglia cavalcate inutili e potenzialmente fatali. Continua a Leggere

Recensioni Supernatural Horse Machine

Reinventing The Hot Water With Okkultist!

okkultist

Reinventing The Evil è il disco dei portoghesi Okkultist, uscito per Alma Mater Records, nel 2019.

Reinventing The Hot Water, verrebbe da pensare. Del resto gli Okkultist, con un nome così e la cantante Beatriz Mariano che nelle foto di scena posa demoniaca e incappucciata (neanche fosse una sorta di versione zombie di Jill Janus, pace all’anima sua)… dicevo gli Okkultist così come si presentano fanno pensare più a uno di quei gruppi dark vintage che mescolano NWOBHM, cinema gotico italiano, grunge (chissà perché se ne trovano sempre delle tracce) e libri di medicina alternativa e liturgia floreale. Continua a Leggere

Recensioni Supernatural Horse Machine

Djent, Metalcore… ah, insomma, sono tornati gli Any Given Day

any given day

Overpower è il terzo disco degli Any Given Day, pubblicato nel 2019 via Nuclear Blast.

Tra le forniture di protossido e cerchioni cromati di misura esagerata, arriva a sorpresa una nuova meraviglia dal buon Padrecavallo, rendendomi felice e soddisfatto come se avessi inciampato in un motore aereonautico.

Con un mix di brutalità e melodia sottolineato dal cantato dell’enorme singer Dennis Diehl, che alterna il vocione potente a parti di voce pulita da far rabbrividire, tornano a noi con questo Overpower (il titolo sembra scritto apposta per me, sono commosso!)  gli Any Given Day. Continua a Leggere

Recensioni Supernatural Horse Machine

Francis Harbour – Come sopravvivere a una tempesta invisibile

francis harbour

Qui si parla di Invisible Storm, EP di Francis Harbour, in uscita per cazzi propri in questo infettivo 2019.

Francis Harbour alias Francesco Farinola, (da leggersi con la o di Cerignola, immagino) non è altri che il chitarrista dei Cancrena, storica thrash band pugliese definita da qualcuni con poca fantasia “li Pantera de la Puglia”. Continua a Leggere

Recensioni Supernatural Horse Machine

Hexenizer – La fottuta strega mignotta dell’Inferno!

hexenizer

Witches Mentors Cult è il primo e unico disco degli Hexenizer, uscito nel 2016.

Ce li eravamo scordati!

Ebbene si, a volte capita che un disco finisca nei meandri della redazione e venga dimenticato, vuoi per troppe cose da fare (tipo un restyling completo del sito, ad esempio) piuttosto che il fatto che il file era mancante della copertina e piuttosto anonimo. Continua a Leggere

Recensioni Supernatural Horse Machine

I Tragedy vanno al cinema e niente sarà più ugggguale!

tragedy

 

Tragedy Goes To The Movies è il nuovo album dei Tragedy, uscito nel 2019.

Non si sa moltissimo di loro. Hanno preso il nome da un pezzo dei Bee-Gees. Dovrebbero essere americani. Sono ben nascosti dietro i loro mascheroni e gli pseudonimi super-assurdi: Disco Mountain Man, Mo’Royce Peterson, Andy Gibbous Waning, Garry Bibb, The Lord Gibbeth e un certo Lance.
Equini e giumente ecco i Tragedy, che dal 2012 fanno uscire album (con quello in uscita sono 6) che solo dai titoli sarebbero imperdibili: Death To False Disco Metal, We Rock Sweet Balls And Can Do No Wrong – A Metal Tribute To Bee Gees. Continua a Leggere

Furia Cavallo del Nord Recensioni Supernatural Horse Machine

Katechon – Sanger Fra Auschwitz

Katechon - Sanger Fra Auschwitz

Sanger Fra Auschwitz è il disco dei Katechon, uscito il primo Marzo 2019

Potremmo considerare Sanger Fra Auschwitz un altro dei soliti truci album NSBM, aa a dispetto del titolo che, in lingua più romanza, significa “Canzoni da Auschwitz”, ci troviamo di fronte una produzione total black-death nonché terzo disco dei blackster di Trondheim Katechon, che sarà in uscita il prossimo 1 Marzo. Continua a Leggere