Browsing Tag

fantasmi e freud

Film Sdangheri la biblioteca di Chtulhu Recensioni

I fantasmi e il senso di colpa del lettore

L’altro giorno, parlando della raccolta di racconti a cura di Roald Dahl, Il libro delle storie di fantasmi, ho concluso con una considerazione che merita un sviluppo ulteriore, vale a dire che alla base dei nostri spaventi di lettori c’è il senso di colpa della psicanalisi.

Io non ho nulla contro Freud. Quello che ha scritto lo trovo da sempre affascinante e pieno di spunti, ma deploro l’uso eccessivo che tanti narratori hanno fatto delle sue teorie, trasformando Sigismundo in un compendio faidatè di teoremi da applicare come scalette sicure per dei racconti che riducono la follia e la violenza a semplici effetti di traumi infantili. Non è così semplice leggere la realtà, specie quella immaginifica, appartenente al sogno, all’incubo, alla fantasia, con il monotono algoritmo della prima, terrorizzante, giovinezza. Continua a Leggere

Iscriviti alla Mailing List di Sdangher
Inserendo la tua email, acconsenti al trattamento dei tuoi dati personali.