Browsing Tag

hentai

Articoli Il Manuale del Perfetto Pornografo

Il manuale del perfetto pornografo – H come Hentai

hentai

Caduta a fagiolo come lo schizzo di latte sulla faccia d’una star, l’H è la lettera che fa per me neanche avessi chiesto io di occuparmene. H come giapponasamente detto Hentai. Con hentai spesso s’indica i cosiddetti porno ‘animati’ o ‘disegnati’. In verità la parola nella sua traduzione più spicciola significa pervertito proprio come insegna wikipedia, che appare seconda nei risultati di ricerca google, subito dopo Hentai xxx .. i siti migliori che conoscete? By Yahoo! Answers.

Hentai erano i Fior di Loto e i Japan X che alle medie guardavo con i miei compagni di scuola. Hentai erano quelle foto di Jill Valentine del famoso Resident Evil intenta a fare un pompino al nerboruto Nemesis che guardavo quando sgattaiolavo negli internet point. A volte le cercavo pure di Final Fantasy. Hentai sono anche quegli anime porcellini che avete conservato nella vostra cartella nascosta del pc. E non fate no con la testa dicendo ‘non è vero’ che tanto lo sappiamo che la sera vi fate le raspe un po’ li e un po’ su Bobbi Starr nuova icona zozza del metallo oggi e per le generazioni future. Che osannare S. Rocco per noi maschi fa’ molto gay.
Molto… Gay. Che non ho nulla contro, anzi se cadrò sulla lettera giusta parlerò pure di loro in oriente. Sono un uomo a 360°, che non si china ai 90°.

Regole basilari dell’hentai: Continua a Leggere

Editoriali Pascolando

I DOSSIER DI SDANGHER – DONNE FORZUTE!

Introduzione: dal sollevamento vaginale alla creazione di una nuova razza di soldatesse forzute. Le ultime vittorie del girl power? (Francesco Ceccamea)
 
Ci sono quelli come me che trovano nelle donne molto muscolose, imponenti, fisicamente minacciose, quasi un ideale a metà tra la voglia di essere incaprettato e quella di essere messo sulle ginocchia e coccolato in tutti i modi possibili che mi diano piacere e mi permettano di avere la meglio sulla tensione dell’esistere moderno. Continua a Leggere
Articoli Giapponesate

GIAPPONESATE! – Ti Presento un gioco: Higurashi no Naku Koro Ni

Io non voglio morire. Voglio solo spendere la mia vita con i miei amici come una persona normale. Come vi comportereste se sapeste che il vostro destino fosse già segnato e che qualunque azione facciate si è già ripetuta nel tempo centinaia di volte e anche se tentate di cambiarla, sarà sempre fottutamente uguale? Quel discorso con vostra madre, la pioggia in quel giorno di sole, la lezione di scuola, la gita con gli amici… TUTTO.

Continua a Leggere