Browsing Tag

night crowned

Furia Cavallo del Nord Recensioni

Night Crowned – Humanity Will Echo Out

night crowned

È dalle lande innevate della Svezia che giunge un gelido preannuncio di armonie sgraziate e taglienti come creste di ghiacciai dal nome di Humanity Will Echo Out.

Rilasciato in data 30 novembre, si tratta del primo ep dei Night Crowned, band di recente formazione composta da nomi piuttosto noti nella scena svedese come il chitarrista Marcus Sunesson, ex The Crown, Henric Liljesand e Johan Eskilsson, rispettivamente basso e chitarra/voce dei Cipher System.
Completano poi la lineup il batterista Janne Jaloma, tra gli ultimi acquisti dei Dark Funeral e Ken Heikelberg (con lo pseudomino K. Romlin) alla voce.

Un quintetto niente male, insomma, forgiato, per alcuni, da anni di esperienza nell’undergorund, non di certo il primo bimbo emo brufoloso con la maglia di Burzum. Con tutto il rispetto per i brufoli e tutta l’acne, sia chiaro, un po’ meno per Burzum.

Li troviamo, pertanto, qui riuniti in questa profana eucarestia, carichi e agguerriti, a sbatterci in faccia tre track dalle melodie funeste e rabbiose in tipico stile old school svedese.

Un assaggio più che appettitoso direi, quasi a combinare la grezza sonorità dei Dissection con l’epicità dei primi At The Gates attraverso riff affilati come lame di coltelli Miracle Blade.

Dei 15 minuti e 42 secondi di putrescente blackened death totali dell’ep ho apprezzato particolarmente Nocturnal Pulse, brano che sta a inneggiare i suoni più primordiali del metal scandinavo in un affamato tuffo nel passato. Un orgasmico, permettetemi il termine, intro fa da preludio a un malsano turbine fatto di riff rozzi e violenti eseguiti alla perfezione dalle dita esperte dei due chitarristi.

Se già con il primissimo lyrics video di No Room For Hope avevano destato curiosità (uscito sul canale ufficiale della loro label Black Lion Record ad inizio 2018) con questo ep hanno ora tutta l’attenzione, piazzandosi così tra gli ascolti più interessanti di questo fine anno.
Seminando, dunque, in terra fertile i Night Crowned hanno tutto l’occorrente necessario per concepire una produzione esemplare degna delle loro premesse, altrimenti ci arrabbiamo.

Iscriviti alla Mailing List di Sdangher
Inserendo la tua email, acconsenti al trattamento dei tuoi dati personali.