Browsing Tag

paul m. sammon

Articoli Interviste Sdanghere

Splatterpunk! Intervista a Paul M. Sammon

Lo Splatterpunk è un’etichetta. Tutto qui, ma come avviene nel mondo della musica, in cui appena un gruppo aggiunge quattro pernacchie su un brano country, ecco che un giornalista lo definisce fart-country rock, anche negli altri campi dell’arte è la stessa cosa. Qualcuno tenta qualcosa di diverso e viene etichettato da un critico o un giornalista in agguato. Viene da pensare ai commessi di un supermercato con l’etichettatrice spianata… Splatterpunk è anche e soprattutto il titolo di una delle antologie horror più riuscite di sempre. In essa sono presenti alcuni degli autori più brillanti e più brutali che si possano leggere. Brutalità e talento, sia chiaro. In questi racconti non troverete le descrizioni molto dettagliate di squartamenti e mutilazioni o di incidenti automobilistici, come i meno informati hanno sempre immaginato di trovare. Quello che gli scrittori splatterpunk riescono a suscitare non è il disgusto o lo shock, (roba tipo un bel cumulo di frattaglie che si arrotola attorno al collo di qualcuno) o meglio è solo la parte superficiale di tutta la faccenda perché questi autori vi faranno riflettere, che ci crediate o no. Clive Barker, Joe R. Lansdale, John Skipp, Mick Garris, Philip Nutman, Ray GartonRex Miller Continua a Leggere

Iscriviti alla Mailing List di Sdangher
Inserendo la tua email, acconsenti al trattamento dei tuoi dati personali.