Browsing Tag

phil cambpell

Recensioni Supernatural Horse Machine

Phil Cambell and the Bastard Sons – La prole bastarda porca di uno che smette solo quando glielo dice il dottore… forse!

Phil Cambell sappiamo chi è. Il suo gruppo, Phil Cambell & The Bastard Sons, possiamo immaginare cosa e come suoni ancora prima di spingere play. Rock and roll, Roll and Rock, bei riff pensando alla buon’anima di Lemmy e, udite udite, un paio di lentoni di qualità di cui parlerò più avanti. In effetti non mi ha convinto molto la band e non sopporto gli album dei gruppi che non sono gruppi ma scudieri al servizio di chitarristi già famosi. Per carità: amo i Lynch Mob, gli MSG e la BLS, però è quasi impossibile evitare che il big si divori ogni brano tutte le volte che parte con un assolo. Non si riesce a smettere di pensare a lui, al chitarristone e spesso, come nel caso di questi Bastard Sons, il resto della line-up è fatta di buoni professionisti senza grande personalità: uno sfondo funzionale alla parata di un solo uomo. Continua a Leggere