Browsing Tag

questionario 2016

Editoriali Pascolando

Questionario 2016 – Francesco Padrecavallo Ceccamea

Mi hanno chiesto di essere breve, ma io sono cavallo, sono testardo, me ne sbatto il cazzo e ci metto il tempo che mi pare. Ma come è nato il nome Padre Cavallo? Tutto successe prima dell’Agglutination 2016, quando Titti mi fece sapere che le camere erano state prenotate, e per lui venne usato l’acronimo ‘Padre Cavallo’, al ché gli albergatori chiesero se fosse stato un… prete. Le risate generali riecheggiano ancora nei nostri uffici virtuali. Tra una risata e l’altra però il nome Padre Cavallo divenne più di una battuta, fino a diventare appellativo ufficiale del capo in carica qui a Sdangher! Senza di lui forse oggi sarei un metall… che cazzo dico, un pazzo che girovaga per concerti metal, odiando i metallari, senza avere un punto di sfogo ove riversare le mie stronzate, né una spalla su cui poggiarmi. Hail Padre Cavallo. Continua a Leggere

Editoriali Pascolando

Ruggiero ‘Noisy Horse’ Musciagna

Senza Ruggiero non esisterebbe Sdangher! come lo conoscete oggi. Lui si è affiancato a Padrecavallo quando ancora questi era un normale metal blogger con l’ambizione di tirar su una specie di versione più freakettona di Brutal Crush e l’ha aiutato a trovare la filosofia scemanesima dell’equino sgroppante, oltre a salvare il culo a tutta la baracca in varie occasioni in cui virus, bannaggi e scherzi vari sono stati cagati davanti alla porta di stalla da gente poco per bene. Mr Ruggiero o cavallo rumoroso, se preferite prendervi confidenza con lui chiamandolo così, è insieme mascotte e musa ispiratrice, redattore e tecnico del blog. Chiediamo anche a lui cosa c’è stato di bello, buono o vagamente zuccheroso in questo estinto 2016!   Continua a Leggere

Editoriali Pascolando

Questionario 2016 – Lo zio Putre!

Lo Zio Putre è una zebra e questo a volte scatena delle piccole tensioni all’interno della scuderia Sdangher. Siamo cavalli, ci sono degli orsi ma una zebra è peggio. Nel senso che noi con gli orsi non abbiamo niente da dire ma le zebre ci sembrano sempre un po’ spocchiose e sulle loro. Lo Zio Putre non è così e questo ci aiuta a non essere razzisti e tollerare il diverso. Chiediamo anche lui cosa ha trovato di buono nel 2016… che ha passato a non fare un cazzo nella merdosa savana. stuprando le nostre cavalle e conducendo i nostri puledri sulla pessima strada della Juventus. Continua a Leggere

Editoriali Pascolando

Questionario 2016 – Mara Cappelletto!

Ok, Mara è mia moglie. Sottolineo questo concetto per dire che qualsiasi cosa io avalli delle sue scorribande tastieristiche è condizionato pesantemente dal fatto che lei sia la mia signora e padrona. Detto questo io sono molto felice che lei, in questa nuova edizione di Sdangher abbia ritrovato un po’ del vecchio entusiasmo e sia tornata a scrivere e suggerire idee. Ormai è diventata una fotografa seria per Metal Hammer e una groupie di lusso (qui la vedete mentre somministra la cena a Ori ano degli Helheim-lheim. Averla con noi mi inorgoglisce, quasi. Titti stravede per lei e Ruggiero la adora. Io la apprezzo come amica e come donna. Che Satana la perseveri ancora a lungo. Continua a Leggere

Editoriali Pascolando

Questionario 2016 – STRONZÖRSO

Da qualche mese abbiamo accolto nella nostra variegata scuderia, oltre a un bell’esemplare di panda femmina e una zembra, anche questo orsetto del cuore, anzi dell’intestino: signore ed equini, ecco a voi Stronzorso, ma raccomandiamo l’humlaut sulla seconda o. Lui è davvero uno che abbraccia fino in fondo la politica sdanghera: se qualcosa è meglio non scriverla, allora scrivila e vedi che succede. Succede che Google ha bannato un suo articolo. Poco dopo siamo stati anche cacciati da Altervista, ma non solo per via di Stronzorso. Insomma, distribuiamo i meriti, no? Adesso vediamo quanto ci mette Aruba a darci lo sfratto censorio. E intanto la parola a Stronzorso.

STRONZÖRSO risponde anche se non lo voleva fare… Continua a Leggere

Editoriali Pascolando

Questionario 2016 – Luca Signorelli!

Luca Signorelli è membro onorario di Sdangher! Lui ci legge e noi lo leggevamo ai tempi di Metal Hammer e del suo libercolo Estetica del metallaro. Si può non essere d’accordo con quello che dice, ma dato che quello che dice è esattamente ciò che pensa, noi lo rispettiamo e consideriamo sempre. Godetevi il questionario 2016 secondo lui. Continua a Leggere

Editoriali Pascolando

Questionario 2016 – Titti Angeramo

Titti Angeramo, altresì Titti di HM, altresì Wanna Marchi del Metal, altresì cartomante del metal e potremmo continuare a dire i suoi innumerevoli nomi, al punto da usare poi come parola chiave di questo articolo ‘altresì’. Come le sarà andato il 2016, quali album l’avranno conquistata e quali eventi segnata? Scopritelo senza indugio.  Per noi lei è fondamentale, specie se ci serve un pass che tutti ci negano.
Continua a Leggere

Editoriali Pascolando

Questionario 2016 – Gianni Della Cioppa

Gianni è un membro effettivo di Sdangher! Ha scritto un articolo per noi e questo fa di lui uno di noi. E poi ci stima, ci loda e manda costantemente i suoi promo, nonostante evitiamo da tempo di recensirglielicivisi. Risponde al questionario con il solito piglio sornione di chi non deve dimostrare più nulla a nessuno e ci lascia una certezza: non andrà mai in pensione dalla musica e la scrittura. Dovremo sorbircelo ancora parecchio. Ave Gianni, felici di averti con noi anche in questo 2017. Continua a Leggere

Editoriali Pascolando

Questionario 2016 – Porz

questionario

Signore ed equini, ecco a voi Porz e lasciateci dire che lo stiamo perdendo. Noi figli del metal lo stiamo perdendo. I Malnàtt sono la band più ganza dell’intera non scena black ma si spengono nell’indifferenza generale e Porz è sempre più dimesso e rincantucciato nel corpo del suo alter ego Helios Pu, un omino molto fragile e nerd che dedica la propria vita alla creazione di giochi di ruolo improbabili ma di successo. Fate qualcosa, facciamo qualcosa! No? Ah, ok. Continua a Leggere

Iscriviti alla Mailing List di Sdangher
Inserendo la tua email, acconsenti al trattamento dei tuoi dati personali.