Browsing Tag

passi nella notte

Film Sdangheri Recensioni

Passi nella notte

William Castle era un regista geniale. No, non nel fare film ma in tutte le trovate curiose che si inventava per trascinare il pubblico in sala a vederli. Fu sua la trovata della polizza da 1.000 dollari sulla vita degli spettatori morti durante la proiezione di Macabre, un modesto noir girato in sei giorni. Le locandine avvertivano che il film era così spaventoso da risultare fatale ai deboli di cuore. Inutile dire che nei cinema ci fu il pienone e ovviamente non morì nessuno. Fu sempre lui a ideare tutta una serie di effetti “disturbanti” durante le proiezioni di altri suoi mediocri prodotti tipo The Tingler – Il mostro di sangue, 13 Spettri o La casa dei fantasmi. Poltrone vibranti, scosse elettriche sotto al sedere, lenti colorate distribuite all’ingresso in grado di permettere al pubblico di scorgere fantasmi che non si sarebbero visti a occhio nudo. Joe Dante si ispirò a lui per uno dei suoi film più riusciti e meno noti, Matinée (1993), dove il corpulento John Goodman rende assai bene il misto di cialtroneria, bonarietà e spregiudicatezza del grande Castle. Continua a Leggere

Iscriviti alla Mailing List di Sdangher
Inserendo la tua email, acconsenti al trattamento dei tuoi dati personali.