Editoriali Pascolando

Hanno rovinato il metal e nessuno sa chi è stato

Specificazione: questo è il copia e incolla fatto pari pari da facebbok dopo che Francesco mi ha chiesto ‘quale artista o gruppo ha rovinato il metal, secondo te?’

Mi sono scervellato un giorno intero, poi dopo che mi è giunto all’orecchio l’ennesimo atto di bullismo (online) nei confronti di chi come me sa apprezzare altri generi oltre il metal, come ad esempio le Babymetal, ecco che ho maturato la mia risposta.

Sangue sulla tastiera scorre in queste mie amare parole rivolte a tutti coloro che soffrono d’una coda di paglia. Se sentite puzza di bruciato, è solo il vostro sedere. Chiedo scusa in anticipo per eventuali errori di battitura, ma come detto, ho copiato pari passo la discussione, senza rileggerla o correggerla.

Ruggiero: ci ho pensato un po’ su alla domanda sull’artista/gruppo più dannoso del metal, e io scelgo…

RULLO DI ZOCCOLI SU TAMBURI:

Il suo pubblico!

Francesco Ceccamea: Spiegati meglio

Ruggiero:chi ha danneggiato veramente il metal? Un artista? Un gruppo?

gli artisti indossano maschere

sono teatranti

che fanno breccia nel cuore del pubblico pagante con questo loro teatrino di suoni e immaginario

che a volte è allegro come un circo, altre triste come un dramma greco

alice cooper ne è l’esempio estremo, perché è tale solo sul palco

ma poi sceso dagli spalti ridiventa Vincent Damon Furnier.

LUI non è sempre alice cooper

così come ogni artista nn è sempre quell’artista, ma il pubblico no

il pubblico è tale quando entra ed esce dalla sala, da sotto il palco

un black metaller si strucca quando finisce di suonare, perché sa che quella è la maschera del suo teatro

il ragazzino

che poi diventa adulto

che poi diventa morto

invece non carpisce questa sottile differenza

mescola la realtà e la finzione, canta i manowar come se i testi parlassero del vero

è colpa loro se il metal è rovinato

perché se benton sul palco urla ‘a morte i cristiani’, a casa si beve una birra e gioca col suo vicino che sicuramente è cattolico

il metallaro invece esce fuori, vede la chiesa e sputa, bestemmia

diventa un luogo comune di se stesso

perché il metallaro è umano, ha bisogno… d’una appartenenza

questo è il metal, perché nelle sue prime fasi è infantile

perché siamo infantili e necessitiamo d’un luogo d’appartenenza vedi il black metal

pensi che ora esisterebbe se non fosse stato per quei disadattati mentali?

No

euronymous diceva ‘il death metal non è più vero perché parla di politica e non di morte’.

cazzo vuol dire?

che devo uccidere per essere metal?

che devo essere sempre un personaggio?

sono i metallari la vera rovina del metal,

perché chi è capace di saper distinguere, chi è capace anche di ascoltare… che so gli U2 e poi i Vaginal Cadavere, non è un metallaro, è solo un adulto.

il cavallo ha parlato

Ti potrebbe interessare anche